LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Dipendente postale ruba smartphone spedito a zerasco

I Carabinieri di Zeri sono risaliti a un 48enne di Padova

Dipendente postale ruba smartphone spedito a zerasco
Lunigiana e Apuane - Aveva tirato un sospiro di sollievo un cittadino di Zeri quando aveva scoperto che il proprio smartphone smarrito sulle piste da sci a Cortina d’Ampezzo era stato ritrovato dalle Forze dell’Ordine; aspettava solo di ricevere finalmente il proprio cellulare via posta. Peccato che al suo arrivo il pacco era vuoto. Si è rivolto quindi ai Carabinieri della Stazione di Zeri che hanno dato avvio alle indagini.

Complesse analisi tecniche hanno permesso di dimostrare che ad utilizzare il cellulare era stato un 48enne, dipendente di un ufficio postale in provincia di Padova, addetto proprio allo smistamento posta dal quale era passato in transito il pacco col telefono. Per l’uomo, che si è trovato uno smartphone di ultima generazione tra le mani, è stata troppo forte la tentazione di appropriarsene; non avrebbe mai immaginato che qualcuno potesse sospettare di lui fino a quando i Carabinieri di zona non sono piombati a casa sua, su indicazione dei colleghi di Zeri, chiedendogli come avesse fatto a procurarsi il telefono.

L’uomo non ha saputo rispondere e così il telefono è stato sequestrato e per lui è scattata la denuncia. Adesso dovrà rispondere del reato di appropriazione indebita ed il telefono presto giungerà finalmente a destinazione nelle mani del suo legittimo proprietario.
Mercoledì 14 marzo 2018 alle 17:16:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News