Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 09.13 del 12 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Aulla, a novembre 3 arresti e 29 denunce. I rinforzi danno i suoi frutti

Scoperti i responsabili della metà dei delitti denunciati. Si vedono i risultati dei carabinieri aggiuntivi arrivanti in Lunigiana nei giorni scorsi

dopo la raffica di furti
Aulla, a novembre 3 arresti e 29 denunce. I rinforzi danno i suoi frutti
Lunigiana e Apuane - In questi giorni i carabinieri stanno battendo a tappeto il comune di Aulla. Sono presenti continuamente in città almeno due pattuglie dei militari delle Stazioni e dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Pontremoli supportati dal personale della Compagnia di Intervento Operativo di Firenze. Tutti i punti strategici della città sono presidiati dai militari con posti di controlli rinforzati; intensificati i controlli alla circolazione stradale, alle persone sospette, agli esercizi pubblici.

I carabinieri della Stazione di Aulla sono presenti con pattuglie a piedi nei luoghi più frequentati dai cittadini ed in borghese nelle ore strategiche della giornata. Ad essere particolare oggetto di attenzione i luoghi più sensibili della città quale ad esempio, tra gli altri, la stazione ferroviaria che è stata vigilata costantemente, giorno e notte, dai militari.

L’incremento della presenza dell’Arma sul territorio ha fatto registrare nel mese in corso importanti risultati dal punto visto della prevenzione e repressione dei reati: 23 i delitti di vario tipo denunciati ad Aulla nel mese in corso (dato in costante calo dagli anni precedenti) con i militari della Stazione che hanno dato un nome ed un volto agli autori dei reati quasi una volta su due con 10 delitti scoperti.

897 invece le persone sottoposte a controllo dall’inizio del mese mentre 29 sono le persone denunciate e 3 le persone arrestate. I carabinieri fanno sapere che continueranno nelle prossime settimane a lavorare senza sosta ed ad intensificare i controlli con la predisposizione di servizi straordinari di controllo del territorio, posti di controllo rinforzati, pattuglie a piedi e servizi in borghese.

Numerose le attestazioni di stima e i ringraziamenti per il lavoro svolto da parte dei cittadini di Aulla che hanno dichiarato ai militari nel corso dei vari servizi di sentirsi sicuri e rassicurati dall’incremento della presenza dell’Arma sul territorio. I carabinieri ricordano a tutti i cittadini di essere a loro disposizione h24 sia tramite il servizio di pronto intervento del “112” sia presso le loro Stazioni ed in particolare ad Aulla con ben due presidi (unica città in tutta la Lunigiana) rappresentati dalle Stazioni di Aulla e di Albiano Magra.
Giovedì 22 novembre 2018 alle 11:54:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News