LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.11 del 18 Giugno 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Vendo super-smartphone a 120 euro». Ragazza acquista ma è una truffa

Denunciati dai carabinieri di Aulla due truffatori. Attenzione

AULLA
«Vendo super-smartphone a 120 euro». Ragazza acquista ma è una truffa
Lunigiana e Apuane - Avevano messo un annuncio di vendita di un moderno smartphone di cui proponevano l’acquisto ad un prezzo molto conveniente; troppo per essere vero; ed infatti l’ignara vittima, dopo aver pagato la somma di 120 euro, ha atteso invano che il telefono le venisse spedito. Ci son voluti pochi giorni affinché la giovane ragazza si rendesse conto di essere incappata in una classica truffa via internet; per fortuna si è rivolta ai carabinieri della Stazione di Aulla che hanno immediatamente dato avvio alle indagini e sono riusciti ad individuare i due truffatori. Si tratta di un italiano ed uno straniero classe 1965, residenti rispettivamente a Taranto e Potenza e con piccoli precedenti.

I carabinieri sono riusciti ad individuarli grazie a complesse attività di analisi del traffico telefonico e ad accertamenti presso gli uffici postali che hanno permesso di risalire ai proprietari della carta dove era stato accreditato l’indebito guadagno. I due dovranno adesso rispondere di truffa aggravata in concorso.

I carabinieri invitano tutti cittadini che hanno subito o dovessero subire simili truffe, a rivolgersi alla Stazione più vicina per presentare denuncia; non bisogna, come purtroppo spesso accade, vergognarsi di quanto successo perché i responsabili di quest’odioso fenomeno sono criminali professionisti capaci di trarre in inganno anche i più accorti; la denuncia rappresenta un punto di partenza imprescindibile per dare avvio alle indagini che, come quest’ultimo caso dimostra, possono portare all’individuazione degli autori del reato.
Mercoledì 30 maggio 2018 alle 21:22:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News