Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 13.39 del 20 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Mercoledì grande festa a Pontremoli per San Geminiano

Si comincia alle ore 16, quando il Sindaco Lucia Baracchini riceverà all’interno delle Stanze del Teatro della Rosa le delegazioni dei Comuni di Modena e San Gimignano

Mercoledì grande festa a Pontremoli per San Geminiano
Lunigiana e Apuane - Il Comune di Pontremoli si appresta a festeggiare il Santo Patrono San Geminiano, con una giornata ricca di appuntamenti. Dalla cultura, alla storia, alle tradizioni, chiunque mercoledì 31 Gennaio giungerà a Pontremoli percepirà la magia e la suggestione che in questa giornata si possono respirare tra vicoli, sdruccioli ponti e piazze.

Si comincia alle ore 16, quando il Sindaco Lucia Baracchini riceverà all’interno delle Stanze del Teatro della Rosa le delegazioni dei Comuni di Modena e San Gimignano, gemellate con il Comune del Campanone. A seguire verrà consegnato a tutti i giovani diciottenni della Città una copia dello Statuto della Regione Toscana, simbolo dei valori che da sempre contraddistinguono lo spirito e gli obiettivi regionali. Ma non solo.

Il Sindaco di Pontremoli poi avrà il piacere di consegnare alcune targhe civiche di benemerenza e alcuni ringraziamenti istituzionali a personalità che hanno il merito di rendere orgoglioso e conosciuto il territorio grazie alle proprie professionalità, inclinazioni, cultura.

Alle 18 poi l’appuntamento è all’interno della splendida Cattedrale di Pontremoli per il tradizionale Pontificale, presieduto dall’Arcivescovo metropolita di Pisa e Primate di Sardegna e Corsica Mons. Giovanni Paolo Benotto, nel corso del quale saranno offerti i tradizionali ceri votivi.

L’ultimo degli appuntamenti della giornata, alle 19.30 circa, ha a che fare con il folclore, la tradizione e la cultura intessuta in ogni cittadino: il falò in onore di San Geminiano, che si svolge sotto al suggestivo Ponte della Cresa. È quello il luogo in cui tutti i fuochisti attenderanno il tradizionale segnale di via consistente nell’accensione delle luci nelle stanze del Vescovado, per infiammare l’alta pira e dare così inizio alla seconda parte della Disfida cominciata il 17 gennaio in occasione di Sant’Antonio Abate.

Storia, cultura e tradizioni si uniscono in un unico legame il 31 gennaio a Pontremoli. Lasciamoci affascinare da tutto ciò che fa di Pontremoli punto di forza e tratto caratteristico.
Lunedì 29 gennaio 2018 alle 16:36:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News