Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.08 del 25 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Gaia entra nelle scuole

dopo le spiegazioni, gli studenti sono stati personalmente invitati da GAIA ad osservare i luoghi da cui viene "catturata" e depurata l'acqua per apprenderne i segreti.

Gaia entra nelle scuole
Lunigiana e Apuane - Continua il tour del Gestore idrico GAIA S.p.A. nelle scuole del territorio gestito: stamani i tecnici hanno consegnato oltre 50 libri "Acqua in mente" agli alunni delle scuola "I.C. Don Florindo Bonomi" di Caniparola (Fosdinovo) , durante una lezione sull'acqua direttamente "a domicilio", ovvero in classe. Il progetto didattico "Alla scoperta dell'acqua" di GAIA comprende sia spiegazioni in aula da parte dei Responsabili del servizio acquedotto e fognatura, sia visite guidate negli impianti in concessione al Gestore.

La lezione in aula è stata tenuta da Alfredo Brunini (Capo Servizio dell'acquedotto di GAIA nella Versilia sud) ed ha avuto come oggetto il ciclo delle acque e le buone pratiche da osservare per preservare la risorsa idrica, che in natura non è inesauribile. Dal teorico al pratico: dopo le spiegazioni, gli studenti sono stati personalmente invitati da GAIA ad osservare i luoghi da cui viene "catturata" e depurata l'acqua per apprenderne i segreti. Le classi che hanno aderito al progetto hanno dimostrato molta attenzione ed interesse e fatto decine di domande, su i più disparati argomenti.

IMPIANTI APERTI PER TUTTE LE SCUOLE- Tutte le scuole interessate a far conoscere ai propri studenti il suggestivo percorso dell'acqua, attraverso una visita guidata negli impianti o a ricevere gratuitamente il libro "Acqua in mente" possono inviare un'email all'indirizzo eventi@gaia-spa.it, lasciando i contatti di un Referente.


Acqua in mente, il libro consegnato oggi- Il libro è composto da 47 pagine nelle quali è narrata la storia di come l'uomo ha usato, modificato e prelevato l'acqua dalla preistoria a oggi, con curiosità, esperimenti, leggende, tradizione e piccole spiegazioni sulle proprietà dell'acqua. Il tutto rallegrato da colorate illustrazioni fatte a mano, e pensate apposta per incuriosire i ragazzi e guidarli in un percorso didattico di sicura utilità. La gocciolina "Accadueo" , mascotte di questo libro, è presente in ogni attività proposta.

Ad ogni libro è allegato il "Gioco dell'acqua", che sullo stile del più noto "Gioco dell'Oca", attraverso il lancio dei dadi e la conquista delle caselle del percorso stimolano l'apprendimento dei bambini ponendo loro delle domande sui contenuti del libro.
Venerdì 13 aprile 2018 alle 21:18:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News