Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.06 del 17 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Dieci studenti di Pontremoli in partenza a New York con l’Alternanza Scuola Lavoro

Otto giorni in cui rappresenteranno diversi Paesi a livello mondiale e in cui simuleranno Commissioni di lavoro all’interno del Palazzo di Vetro.

Dieci studenti di Pontremoli in partenza a New York con l’Alternanza Scuola Lavoro
Lunigiana e Apuane - Dieci alunni del Liceo Classico Vescovile in partenza da Pontremoli. Direzione: New York City in Alternanza Scuola Lavoro. No, non è la trama di un nuovo film per ragazzi, ma quello che sta per avvenire a dieci studenti che partiranno alla volta della Grande Mela come “Studenti Ambasciatori” alle Nazioni Unite.

Otto giorni in cui rappresenteranno diversi Paesi a livello mondiale e in cui simuleranno Commissioni di lavoro all’interno del Palazzo di Vetro. Si ritroveranno, dialogando rigorosamente in lingua inglese, per approfondire alcune delle tematiche di più grande rilevanza a livello mondiale, discutendone e cercando di trovare possibili soluzioni attraverso accordi, patti e convenzioni, per raggiungere obiettivi comuni. Soluzioni che non rimarranno inutilizzate, ma che verranno consegnate al termine dell’esperienza ai veri Ambasciatori Onu, che potranno consultarle e magari prendere spunto per eventuali azioni future.

Il tutto all’interno del progetto IDA (Italian Diplomatic Academy), che offre agli studenti esperienze formative e culturali all’estero con la modalità dell’Alternanza Scuola Lavoro. Emanuele Psemas, Leonardo Barbieri, Lucrezia Aprili, Silvia Beghini, Alessandro Toma, Costanza Morotti, Luca Mori, Alessio Erroi, Virginia Cattelani, Michael Lucini partiranno il prossimo 5 marzo alla volta di New York accompagnati dalla professoressa Simona Del Fraro, che li seguirà in quest’affascinante “avventura”.

Quattro i giorni in cui gli studenti vestiranno i panni degli Ambasciatori Onu e durante i quali dovranno rispettare tutti i parametri richiesti, come un elegante e rigoroso dress code. Gli ulteriori quattro giorni saranno di esperienza culturale. Il Progetto I.D.A infatti comprende anche pass per andare alla scoperta dell’offerta culturale della Metropoli: dai suoi famosi Musei, ai monumenti simbolo e a tutto ciò che rappresenta storia, tradizioni ed usanze. Un’esperienza formativa e politica che non lascia quindi in disparte l’arricchimento culturale.
Il Progetto I.D.A. coinvolge studenti del triennio delle scuole secondarie di secondo grado, ma si estende anche all’Università come progetto di stage.

«L’idea ci fu presentata da Cristina Arenare – ha spiegato uno degli studenti coinvolti -, che si occupa per I.D.A. di promuovere il progetto sul territorio. Abbiamo accolto l’idea con entusiasmo e stiamo seguendo tutta la preparazione richiesta». I dieci studenti infatti, già da oltre due mesi stanno partecipando ad incontri preparatori in lingua inglese, che termineranno con una simulazione di ciò che avverrà nel Palazzo di Vetro dell’Onu, a Milano in una seduta di circa otto ore. «Si tratta di un impegno che però non rimane fine a sé stesso – ha spiegato un altro degli studenti in partenza -, ma che anzi, ci dà una rendita in termini di esperienza e possibilità. Potrebbe segnare il nostro futuro ed essere punto di partenza di una possibile carriera lavorativa». «Siamo entusiasti – ha commentato una studentessa -, non vediamo l’ora di partire».

Per i quattro giorni di visita della Città, i ragazzi, insieme alla Professoressa Del Fraro, stanno pensando ad un itinerario ben preciso, che racchiuda i punti fondamentali delle numerosissime attrazioni culturali conosciute a livello mondiale.

Una grande esperienza a disposizione degli studenti, che da Pontremoli quindi voleranno alla volta del Mondo. Un segnale importante di formazione ed educazione interculturale che il Liceo Classico Vescovile di Pontremoli ha promosso e compreso fino in fondo.
Sabato 3 febbraio 2018 alle 18:39:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News