Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 16.00 del 20 Luglio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Consegnata Opera per bambini alla scuola elementare Livio Galanti dell'Arpiola

Consegnata Opera per bambini alla scuola elementare Livio Galanti dell´Arpiola
Lunigiana e Apuane - Dopo il Corso di Fisarmonica e le Borse di Studio “Bruno Prato”, la Proloco del Paese dei Librai e l’Associazione le Maestà di Montereggio, hanno consegnato alla biblioteca della Scuola Primaria “Livio Galanti” di Arpiola di Mulazzo, una delle più importanti opere italiane, pensate per un pubblico di bambini: “Fiabe Sonore”. L’opera è stata consegnata, simbolicamente, hai bambini delle classi 2^ e 3^ delle maestre Monica e Francesca, è composta di 60 fiabe, accompagnate da cd, illustrate da artisti molto conosciuti e sceneggiate, raccontate dalla profonda, calda e rassicurante voce di Silverio Pisu . Con Pisu hanno collaborato i più grandi professionisti del mondo teatrale e cinematografico italiano.
Proprio la moglie e la figlia del poliedrico artista Silverio Pisu hanno voluto donare questa importante collezione ai bambini della Scuola Primaria di questo comune della Lunigiana, dove si trova il noto “Il Paese dei Librai: Montereggio”.

“Fiabe Sonore” è un’opera composta dalle maggiori fiabe classiche conosciute, ognuna introdotta e chiusa da due particolari jingles che costituiranno un sicuro segno di riconoscimento dell'intera collana: “A mille ce n'è
nel mio cuore di fiabe da narrar…”; “Finisce così
Questa favola breve se ne va …”. Quando Silverio Pisu pronuncia l’intramontabile “Cera una volta”, inizia la fiaba vera e propria, con una semplice ed efficace narrazione, allegri dialoghi e orecchiabili canzoncine. Cappuccetto Rosso, Biancaneve, Il Gatto con gli Stivali ecc. sono tutte storie con cui s’intende accrescere la fantasia e l’immaginazione dei bambini, far conoscere loro alcuni aspetti della vita, affrontando, giocando, argomenti attuali quali la giustizia sociale, la pace e la morte. Il tutto con un linguaggio comico e con un’atmosfera coinvolgente che non mancherà di fare sorridere i bambini.

I presidenti delle Associazioni di Montereggio e la Prof.ssa Maria Grazia Ricci, Dirigente dell’Istituto Comprensivo “G. Tifoni”, nel ringraziare la famiglia Pisu, per il bellissimo “omaggio natalizio”, sottolineano che la rilevanza di questo dono va al di là della donazione stessa. Credono d’interpretare il pensiero della famiglia Pisu affermando che l’importanza risiede nel fatto che tutti noi, da bambini, abbiamo amato le fiabe ed alcune di esse le abbiamo conservate nel nostro animo. Le fiabe ci danno l' opportunità di leggere, all’interno di ogni racconto, diversi percorsi di vita che celano importanti tracce di quello che è stato il cammino dell’umanità, denso di problemi, difficoltà ed ingiustizie. La fiaba svolge un’azione importantissima nei bambini; la descrizione dei personaggi e le loro azioni rappresentano quel sottile filo conduttore che li accompagna nella comprensione di quello che succede dentro di loro e che nella quotidianità può contribuire a favorire tutti gli aspetti della loro crescita. Le fiabe insegnano che con un po’ di coraggio, spirito d’iniziativa e soprattutto di bontà, anche i grandi ostacoli si possono superare. Attraverso l’identificazione con l’eroe della fiaba, ci viene trasmessa la speranza che i problemi siano risolvibili, che esista sempre la possibilità di un cambiamento. Così la fiaba infonde quel coraggio di cui abbiamo bisogno per non restare ancorati al passato e andare incontro ad un futuro pieno di speranza e gioia.
Mercoledì 20 dicembre 2017 alle 13:05:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Spiaggia libera o stabilimento balneare?
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News