Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 16.31 del 20 Settembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

A Fivizzano per ricordare le vittime dei nazi-fascisti, oggi la cerimonia con Mattarella

Settantacinque anni fa una serie di stragi segnarono per sempre la storia della nostra provincia. Il capo dello Stato sarà nella città lunigianese insieme al presidente tedesco Steinmeier

centro blindato
A Fivizzano per ricordare le vittime dei nazi-fascisti, oggi la cerimonia con Mattarella
Lunigiana e Apuane - Oggi il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, e il presidente della Repubblica Federale di Germania, Frank Walter Steinmeier, saranno a Fivizzano, in provincia di Massa-Carrara, per la cerimonia di commemorazione del 75° anniversario degli eccidi avvenuti in quel territorio durante la Seconda Guerra Mondiale.

In particolare viene ricordato l'eccidio di Vinca, una frazione di Fivizzano dove tra il 24 e il 27 agosto 1944 i militari tedeschi appartenenti all'Aufklärungs-Abteilung 16 ("Reparto esplorante 16") comandato dal maggiore Walter Reder, uccisero 173 civili. Questa unità faceva parte della 16. SS-Panzergrenadier-Division 'Reichsführer-SS', ossia la stessa divisione tedesca che commise successivamente altri eccidi sull'Appennino tra Emilia Romagna e Toscana, tra cui Marzabotto (Bologna) e Bergiola Foscalina (Massa Carrara).

A partecipare anche il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi.

Il programma prevede alle 11.45 l'arrivo delle delegazioni italiane e tedesche guidate dai due presidenti nella sala consiliare del Comune di Fivizzano ed un incontro con alcuni rappresentanti dei sopravvissuti alle stragi. Successivamente, intorno alle 12, i due presidenti depositeranno davanti al Comune una corona ai Caduti (Fivizzano è decorato della Medaglia d'Oro al Merito civile e della Medaglia d' Argento al Valor Militare per il contributo dell'attività partigiana e per l'immenso sacrificio della sua popolazione nel periodo 1943-1945) e poco dopo scopriranno una targa commemorativa in ricordo della giornata. Alle 12.30, in piazza Vittorio Emanuele II, avrà inizio la cerimonia ufficiale.

Il presidente della Regione Rossi farà parte del comitato di accoglienza insieme al sindaco Gianluigi Giannetti, al presidente della Provincia di Massa Carrara Gianni Lorenzetti e al prefetto di Massa Carrara Paolo D'Attilio.

CENTRO BLINDATO, ATTENZIONE AI CAMBI DI VIABILITÀ
Da ieri sera è stato istituito il divieto di sosta in tutto il centro storico, via Roma, via Provinciale Sud, via del Popolo, via Pedretti e piazza De Gasperi. I parcheggi per i residenti sono individuati in zona cimitero, ospedale e scuole. Si ricorda che dalle ore 7.00 di domenica 25 agosto tutte le zone sono chiuse al transito dei veicoli fino al termine della manifestazione.
Domenica 25 agosto 2019 alle 07:02:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News