LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 11.31 del 22 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Viterbese-Carrarese per continuare a sognare

Presentiamo il big-match del girone A, si sfidano le prime della classe

Viterbese-Carrarese per continuare a sognare
Carrara - Partita ad alta quota al “E. Rocchi” di Viterbo dove oggi pomeriggio, dalle 16:30 si sfideranno Viterbese e Carrarese. Due squadre in ottima salute, entrambe imbattute tra Campionato e Coppa (i laziali hanno inoltre centrato il passaggio del turno) che cercheranno di continuare il trend positivo fin qui mantenuto.
I gialloblu di mister Bertotto arrivano da un tour de force notevole, cinque partite in 15 giorni anche se mercoledì in Coppa Italia di Serie C contro l'Olbia, l'ex Ct dell'U20 di Lega Pro, si è affidato ad un ampio turn-over per dare minutaggio a chi era stato meno utilizzato. Dopo il 4-2-3-1 utilizzato contro i sardi, la Viterbese dovrebbe tornare a schierarsi con il 4-3-3 con Sanè favorito su Pacciardi per la sostituzione dell'infortunato Varutti nel ruolo di terzino sinistro, mentre per le altre posizioni dovrebbero essere riutilizzati i calciatori scesi in campo domenica scorsa contro l'Arzachena anche se il turno infrasettimanale di Coppa ha rilanciato le quotazioni di Atanasov, Di Paolantonio e Razziti. In mediana dovrebbe quindi trovare spazio dal primo minuto il viareggino Musacci che nelle settimane calde di calciomercato era stato accostato anche ai marmiferi.
In casa Carrarese, dopo la squalifica, torna in panchina mister Baldini e per quanto riguarda lo schema da utilizzare in questa insidiosa trasferta, la scelta potrebbe ricadere su un 4-3-3 a specchio. Viste le non perfette condizioni di Biasci, dopo lo scontro di gioco con Abbate di domenica scorsa, potrebbe esserci sulla destra un ballottaggio Vassallo-Bentivegna mentre in mediana scalpita Agyei che si candida per una maglia da titolare così come Cason in difesa.
Viterbese e Carrarese sono in vetta al Campionato (insieme all'Olbia) ma hanno maturato in queste due giornate un score realizzativo differente: i toscani hanno firmato due blitz per uno a zero contro Cuneo e Pro Piacenza, mostrando molto cinismo, grinta e una dose di fortuna, che non guasta mai, oltre ad un Moschin in forma super mentre i ragazzi di Bertotto oltre ad una buona difesa, solo due gol subiti, sono stati capaci si segnare 6 reti.
I precedenti più recenti tra le due formazioni, sorridono ai laziali che nello scorso campionato hanno raccolto 4 punti sui 6 disponibili. All'andata giocata al “E. Rocchi” finì 2-1, doppietta di Marano per i padroni di casa e Marsili per la Carrarese, due giocatori che poi lasciarono le rispettive squadre tra dicembre e gennaio mentre al ritorno finì in pareggio per 1-1 con reti di Neglia e Miracoli.
I bookmakers danno favorita la Viterbese, vittoria quotata a 2.25 con il pareggio a 3.10 e la vittoria marmifera a 3.15.

Probabili Formazioni:

Viterbese (4-3-3): Iannarilli, Peverelli, Celiento, Sini, Sanè, Cenciarelli, Musacci, Baldassin, Vandeputte, Jefferson, Tortori. All.: V. Bertotto.

Carrarese (4-3-3): Moschin, Maccabruni, Cason, Cazè, Possenti, Agyei, Rosaia, Tentoni, Tavano, Bentivegna, Coralli. All.: S. Baldini.
Domenica 10 settembre 2017 alle 11:39:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News