Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 06.07 del 12 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Stadio chiuso, il comunicato del Settore 1908

"Domenica andrà in scena lo spettacolo più triste, quello della sconfitta delle istituzioni cittadine tutte, vecchie e nuove, nessuno escluso"

Stadio chiuso, il comunicato del Settore 1908
Carrara - COMUNICATO SETTORE 1908

CARRARA PREPARATI... un’altra battaglia da combattere, un’altra pagina di storia da scrivere!!!

Dobbiamo essere sinceri, è difficile! Difficile scrivere, difficile trovare parole...
difficile pensare ad una situazione tanto assurda, tanto lontana dal poter essere anche solo immaginata nella torrida estate appena passata, vissuta semmai a fantasticare traguardi talmente lontani che ormai vivono solo nella memoria di pochi tifosi carrarini. Traguardi che, per chi come noi ha vissuto talmente tante delusioni e battaglie combattute orgogliosamente, ma puntualmente perse, riescono difficili anche da scrivere... serieB!

Reduci da un campionato esaltante, un’estate piena di colpi di mercato, una presentazione “A”ssurda ma incredibilmente euforica, pensavamo che l’infortunio di Murolo fosse la nostra vera montagna da scalare giusto per non perdere il vizio, invece l’inizio del campionato ci ha riservato una delle pagine più dure mai vissute. Senza la nostra casa, costretti a km di distanza per la nostra amata, CARRARA E IL SUO POPOLO hanno tirato fuori l’anima passionale e più vera, dando prova di attaccamento e di civiltà... a Pontedera abbiamo vinto noi!!!

Ma al peggio non c’è mai fine si sa, e il calcio moderno, proibizionista, repressivo, marcio dentro, capace di creare solo business sulla pelle dei tifosi, assassino della passione vera, lasciato in mano a prefetti, questori sceriffi, osservatòri pieni di gente che di calcio vero non ne sanno nulla e manco gliene frega, infierisce e ferisce sempre più una città intera e il suo popolo! Ci vietano di entrare nella nostra casa e di emozionarci, di gioire e soffrire fianco a fianco, ci vietano di essere tifosi, vera genesi del calcio!

Domenica andrà in scena lo spettacolo più triste, quello della sconfitta delle istituzioni cittadine tutte, vecchie e nuove, nessuno escluso! chiudere lo stadio alla sua gente! Cavilli, leggi, regolamenti, tessere, autorizzazioni, codici di gradimento, tornelli, telecamere, tv,...... vessati e umiliati!!!

Pontedera è già lontana, ora ci aspetta un muro,quello del nostro stadio... un muro da scavalcare coi nostri cori di sostegno alla squadra che domenica soffrirà senza di noi, a cui dovremo far sentire la nostra voce e la nostra spinta, il nostro calore!
un muro che non ci separerà dal nostro modo di essere e che non fermerà le nostre bandiere che si innalzeranno ancora più alte... domenica Carrara devi combattere!

Dobbiamo rispondere a chi usa tutto sto casino per altri scopi, che la nostra passione non è manipolabile; chi pensa di usarci per qualche sporco gioco politico non ha capito un cazzo! noi saremo lì per noi e per scrivere la storia, e per far sapere che non permetteremo a nessuno di privarci del nostro sogno! e a chi preoccupato invoca una presenza non violenta, rispondiamo che la violenza vera è quella che ci stanno facendo subire!!!
Ci potete umiliare, ci potete vessare, ma non ci piegherete!!!
Carrara si alza e combatte! fino alla fine!!!

DOMENICA TUTTI ALLO STADIO ORE 12!!!
AVANTI POPOLO GIALLOAZZURRO

I RAGAZZI DEL SETTORE 1908
Sabato 13 ottobre 2018 alle 11:14:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News