LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 09.26 del 23 Ottobre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Serie C, Prato-Carrarese 2-5: Manita azzurra!

Gli azzurri riprendono il cammino vincendo il derby

Serie C, Prato-Carrarese 2-5: Manita azzurra!
Carrara - Primo Tempo:
Partiti al "Mannucci" di Pontedera, novità da entrambe le parti: Liurni al posto di Tchanturia e Marzorati per Ghidotti nei lanieri mentre nella Carrarese sono quattro i volti nuovi rispetto al derby perso contro la Robur Siena; in campo dal primo minuto Lagomarsini, Piscopo, Biasci e Vassallo. Vanno in panchina Moschin, Cardoselli, Bentivegna e Coralli. Dopo 10' di studio, dove ci sono stati alcuni errori in fase di costruzione, Ceccarelli pesca il jolly dal cilindro e con uno splendido sinistro dalla distanza batte Lagomarsini. Al 20' arriva la risposta dei marmiferi, Piscopo da calcio di punizione fa correre un brivido lungo la schiena di Alastra. Cresce la Carrarese che sembra aver preso bene le misure ai padroni di casa. Al 27' Biasci prova la girata, palla alta. Passa un minuto e Tavano sfrutta un'incertezza della retroguardia biancazzurra, da sinistra serve l'accorrente Vassallo che di "piattone" mette dentro. Azzurri nuovamente in partita. Ancora Carrarese in gol ma questa volta l'arbitro annulla per posizione di fuorigioco di Piscopo. Sempre 1-1 al "Mannucci". Al 39' Piscopo si porta la palla avanti di testa, dopo un tacco volante di Biasci, regge ad una carica dell'avversario e fredda Alastra, Carrarese avanti. 45'+1 punizione per il Prato dalla sinistra, Ceccarelli mette a centro area, Lagomarsini non è impeccabile nell'uscita ma Marzorati di testa non ne approfitta. Termina la prima frazione di gioco, dopo una fase di studio, i padroni di casa hanno trovato la via della rete grazie alla grande rete di Ceccarelli. La partita per il Prato si era messa in discesa e i lanieri hanno tenuto per alcuni tratti il pallino del gioco ma gli azzurri piano piano hanno preso le contromisure trovando poi la rete del pari con Vassallo. Riaperta la contesa, la Carrarese ci ha creduto e al 39' Biasci ha "pescato" Piscopo con un geniale colpo di tacco, il classe '98 una volta entrato in area ha battuto Alastra. Dopo lo svantaggio, gli azzurri hanno ribaltato la gara, mostrando una reazione e quel carattere che Silvio Baldini cerca nei suoi ragazzi.

Secondo Tempo:
Si riparte, un cambio per parte. Agyei per Rosaia nella Carrarese e Sarr per Alastra nel Prato. Il portiere aveva subito un colpo durante il primo tempo nel tentativo di anticipare "Ciccio" Tavano. Attacca il Prato, slalom di Fantacci, conclusione di sinistro sull'esterno della rete. Doppio cambio per la Carrarese, fuori Vassallo e Piscopo dentro Coralli e Bentivegna. Arriva il tris marmifero, Biasci serve Bentivegna che sfonda a destra e mette dentro, Coralli di tacco non sbaglia. 1-3 per gli azzurri! Neanche il tempo di gioire per il morso del cobra che Tentoni mette giù Piscitella in area di rigore, per l'arbitro è calcio di rigore e dagli undici metri Ceccarelli riapre la partita. Stiamo assistendo ad una partita "pazza", davvero emozionate questo derby toscano. Al 66'classica azione di Coralli che spalle alla porta riesce a liberare Biasci, l'ex Massese fa tutto bene liberandosi al tiro ma Sarr gli dice di no e si rifugia in corner. Minuto settantacinque, Tentoni serve Biasci che controlla di petto ed incrocia di destro, +2 Carrarese. Crolla il Prato, Foresta si invola verso la porta e poi appoggia per Coralli lasciato colpevolmete solo, per il "Cobra" è un gioco da ragazzi realizzare la doppietta personale. All'87' Possenti crossa dalla sinistra trovando Coralli sul primo palo, girata di testa che non trova il bersaglio grosso. Triplice fischio, una bella Carrarese batte il Prato e torna alla vittoria in Campionato. Dopo un primo tempo chiuso in vantaggio, concedendo solo qualcosa nella prima parte, gli azzurri nella ripresa legittimano la vittoria con le reti di Biasci e la doppietta di Coralli. Buona anche la tenuta mentale della squadra dopo il rigore segnato da Ceccarelli che poteva farli disunire ed invece non è venuta fuori nessuna paura e con carattere hanno continuato a giocare trovando ancora la via della rete in due occasioni. Buoni segnali anche dai calciatori che sono subentrati, ognuno è riuscito a dare qualcosa; Bentivegna e Coralli su tutti. Il doppio cambio di Antonucci ha dato lo strappo decisivo all'inerzia del match.


Il Tabellino:

Prato: Alastra (46' Sarr), Polo, Marzorati (83' Ghidotti), Martinelli, Badan, Guglielmelli /59' Bonetto), Gargiulo (70' Cavagna), Ceccarelli, Fantacci, Piscitella, Liurni (70' Vangi). A disp.: Cecchi, Marini, Rozzi, Demoleon, Orlando. All.: S. Catalano.

Carrarese: Lagomarsini, Tentoni, Cason, Cazè, Possenti, Rosaia (46' Agyei), Foresta (86' Saporetti), Piscopo (55' Bentivegna),Vassallo (55' Coralli), Tavano (77' Cardoselli), Biasci. A disp.: Moschin, Andrei, Maccabruni, Benedini, Benedetti, Cais, Marchionni All.: S. Baldini.

Arbitro: Giacomo Camplone di Pescara.

Assistenti: Giulio Basile di Chieti e Dario Garzelli di Livorno.

Reti: 11' Ceccarelli, 28' Vassallo, 39' Piscopo, 55' Coralli, 59' rig.Ceccarelli, 75' Biasci, 76' Coralli

Ammoniti: Martinelli, Cason

Recupero: 1'/3'
Mercoledì 4 ottobre 2017 alle 20:17:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News