LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.43 del 23 Aprile 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Serie C, Carrarese-Gavorrano 2-0: fattore C, gli azzurri acciuffano il quarto posto

Coralli e Cais, vola la "banda" Baldini

Serie C, Carrarese-Gavorrano 2-0: fattore C, gli azzurri acciuffano il quarto posto
Carrara - La Carrarese vince ancora, Coralli e Cais stendono il Gavorrano. Ora gli azzurri raggiungono al quarto posto in classifica la Viterbese. Rivivi il nostro #LIVE.

Pre-gara: Squadre in campo per il riscaldamento, classica giornata primaverile, splende il sole su Carrara. Baldini, oggi squalificato, manda in campo Baraye dal primo minuto. Ancora out Tavano, al suo posto Biasci. Turno di riposo anche per Tortori, sostituito da Vassallo. Nessuna sorpresa nel 3-5-2 dell'ex Favarin. Carrarese e Gavorrano fanno rientro negli spogliatoi, ancora dieci minuti e si comincia!

Primo tempo:Tornano in campo le squadre, Carrarese con il completo casalingo tutto azzurro con maniche gialle e Gavorrano con il consueto da trasferta, completamente bianco. Partiti!
Partenza a razzo per la Carrarese, "scappa" Biasci che alza la testa e serve Coralli, il cobra da due passi non può fallire, azzurri avanti!
Spingono gli azzurri, Baraye ci prova, deviazione, primo angolo del match. Superati i primi dieci minuti di gioco, la Carrarese sta amministrando bene il vantaggio senza mai andare in affanno. Al 13' palla in profondità, Biasci in fuorigioco non interviene, arriva Bentivegna che supera Falcone ma nel tentativo di aggirare il portiere, si defila troppo e da posizione quasi impossibile non trova la porta. Venti sul cronometro, regge il vantaggio della Carrarese. Partita equilibrata ma gli azzurri quando salgono danno l'impressione di poter trovare il raddoppio da un momento all'altro. Al 25' Biasci serve Vassalo che da fuori area prova il sinistro, para a terra Falcone. Alla mezz'ora primo cambio per mister Favarin che sostituisce Bruni con Favale. Cambio di campo di Rosaia che pesca Coralli, il cobra la mette giù e serve sulla corsa Bentivegna, il genietto di Sciacca alza la testa e cerca dentro per Biasci, la palla termina sul fondo. Un minuto di recupero, si giocherà fino al quarantaseiesimo. Termina qui la prima frazione con gli azzurri avanti grazie alla rete di bomber Coralli. Un primo tempo dove gli azzurri hanno trovato il vantaggio ma in più di un'occasione hanno dato l'impressione di poter trovare il raddoppio da un momento all'altro, non soffrendo più di tanto le sparute sortite offensive dei maremmani.


Secondo tempo: Si riparte al "Dei Marmi" con una novità. Cais prende il posto di Vassallo, dunque primo cambio anche per la Carrarese. Altro cambio per i marmiferi, Benedini subentra a Murolo. Sembra che il Gavorrano sia entrato in campo con un altro piglio, i maremmani hanno aumentato l'intensità alla ricerca del pari ma pericoli concreti dalle parti di Borra per il momento non se ne registrano. Al 13' anche mister Favarin opera il secondo cambio, fuori Moscati dentro Barbuti. Passano due minuti e la Carrarese raddoppia, Tentoni serve Biasci sulla destra, l'ex Massese crossa di destro sul secondo palo e Cais mette dentro. Terzo cambio per i marmiferi: Possenti rileva Baraye. Ammonito Agyei, giallo pesante, l'ex viola salterà la trasferta di Pontedera. Triplo cambio per il Gavorrano, dentro Remedi, Maistro e Gemignani per Vitiello, Conti e Papini. Calcio di rigore per i maremmani che hanno l'occasionissima per riaprirla ma Brega dagli undici metri scheggia il palo alla destra di Borra. Doppio cambio per gli azzurri: Foresta e Tortori entrano al posto di Biasci e Bentivegna. Entrambe le squadre hanno terminato le possibilità di fare cambi, si rimarrà con questi ventidue fino alla fine. Al 32' Ricci da buona posizione spara addosso a Falcone, graziando l'estremo dei minerari. Dieci più recupero alla fine, inizia la festa sui gradoni del "Dei Marmi", era da tanto tempo che non si respirava questo clima a Carrara. Saranno quattro i minuti di recupero. Barbuti cestina la palla per il gol della bandiera, non è proprio giornata per gli avanti maremmani. E' finita, gli azzurri vincono ancora e acciuffano al quarto posto la Viterbese che oggi ha pareggiato con l'Alessandria. Coralli e Cais mandano in orbita gli azzurri dopo un'altra prova convincente e concreta. Il prossimo appuntamento, in trasferta a Pontedera.



Il tabellino:

Carrarese: Borra, Rosaia, Ricci, Murolo (2' st Benedini), Baraye (19' st Possenti), Agyei, Tentoni, Vassallo (1'st Cais), Bentivegna (25'st Tortori), Biasci (25' st Foresta), Coralli. A disp.: Lagomarsini, Benedetti, Piscopo, Cardoselli, Marchionni, Vitturini. All.: M. Nardini.

Gavorrano: Falcone, Ropolo, Bruni (30' pt Favale), Marchetti, Moscati (13' st Barbuti), Damonte, Brega, Papini (22'st Gemignani), Conti (22'st Maistro), Mori, Vitiello (22'st Remedi). A disp.: Pagnini, Luciani, Malotti, Borghini, Reymond. All.: G. Favarin.

Arbitro: Mario Vigile di Cosenza.

Assistenti: Fernando Cantafio di Lamezia Terme & Rodolfo Zambelli di Finale Emilia


Reti: 1' pt Coralli, 15' st Cais.

Ammoniti: Agyei.

Espulsi: /.

Angoli: 6-5.

Recupero: 1'/4'.

Note: Brega sbaglia un penalty.
Sabato 7 aprile 2018 alle 16:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News