LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.27 del 15 Dicembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Notizia shock Portuale, il presidente Cristiani si dimette

Il presidente è contentissimo per la squadra ma troppo indignato nei confronti l'Amministrazione Comunale di Carrara

Notizia shock Portuale, il presidente Cristiani si dimette
Breaking News - Fulmine a ciel sereno per chi è fuori dalla società "ex marinella" ma probabilmente niente di nuovo per chi è all'interno dell'ambiente.

Il presidente Gino Cristiani, subentrato all'ex Ferretti a inizio stagione, non ne può più di non essere ascoltato e, dopo le lodi alla propria squadra per l'importante vittoria di ieri sul Poggibonsi, si sfoga e decide di rassegnare le dimissioni, in protesta contro l'amministrazione comunale di Carrara. Motivo? Neanche a dirlo il campo di Via Firenze a Marina di Carrara, tallone D'Achille di questa Portuale che da qualche anno è nomade e ospite delle altre società (prima San Marco Avenza e ora Aullese). Al suo arrivo in casa Portuale, in un intervista, si dichiarò molto fiducioso per il progetto, tanto da affermare con ottimismo che, visto l'interesse da parte del Comune, probabilmente il nuovo sintetico sarebbe stato pronto per fine anno, con priorità di costruire un centro sportivo d'avanguardia e sviluppare un importante settore giovanile. Ma poi ovviamente così non è stato e il presidente, che ha fatto di questa causa il suo principale obiettivo, ha deciso di andarsene:

Di seguito la dichiarazione del presidente di questa mattina:

Umili, piccoli ma con un grande cuore. La vittoria di ieri è il risultato della volontà e dell'impegno che mettiamo ogni giorno in allenamento. Una vittoria straordinaria, ragazzi encomiabili. Sono assolutamente contento del lavoro di mister Gassani, lo conosco da tanti anni ma non credevo che fosse così preparato e attento ad ogni dettaglio. E' un onore lavorare con lui.

Voglio informare tutti che però, nonostante la mia squadra sta facendo un grande campionato, rassegno le mie dimissioni, irrevocabili. Il motivo è la chiusura nei nostri confronti da parte dell'amministrazione comunale. Sono deluso, non accetto una cosa così. Stiamo pagando le colpe altrui, nessuno ci ascolta. Cerco ogni giorno di parlare con qualcuno ma non mi hanno mai ricevuto. Continuano a dire che devono fare la manifestazione di volontà ma non si sai mai quando e se la faranno veramente. Ricordo che sono già stati versati molti soldi tramite il credito sportivo e la società Portuale ha già investito molto denaro su questo progetto ma questo sembra non interessare a nessuno. Il bando non parte, ogni giorno chiamo ma mi rispondono sempre picche, mi dicono che non sono priorità. Sono veramente indignato e per questo motivo ho deciso di andarmene, è un forte segno di protesta ma dubito che servirà a qualcosa. Stiamo facendo dei sacrifici e delle spese enormi, costretti ad allenarci e a giocare ad Aulla, abbiamo chiesto una soluzione provvisoria ma anche in questo caso porte chiuse. E' ora di farla finita!


Lunedì 27 novembre 2017 alle 10:40:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





VIDEOGALLERY


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News