Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 15.24 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Livorno-Carrarese: azzurri guastafeste?

Amaranto in campo per mantenere almeno il +2 sul Siena, azzurri per il 4° posto

Livorno-Carrarese: azzurri guastafeste?
Carrara - Ancora due gare al termine della stagione regolare della Carrarese. Due derby, il primo oggi contro il Livorno e poi sabato 5 in casa contro l'Arezzo. L'incontro del “Picchi” è storicamente ostico per i colori azzurri che lì in undici confronti, hanno vinto solo in un'occasione, datata 1999. Sei i successi amaranto e quattro invece i pareggi. Oggi pomeriggio, l'insidia maggiore, oltre alla forza del team labronico, sarà la voglia del Livorno di cercare di vincere il campionato. Infatti i ragazzi di mister Sottil che sono primi a +2 sul Siena, in caso vadano a punti contro la Carrarese e se arrivassero notizie positive dalla sfida tra i bianconeri ed il Piacenza, potrebbero già festeggiare la promozione in B. Gli amaranto nel girone di ritorno hanno depauperato molti punti, rischiando di mancare o rimandare ai Play-off una promozione che in gennaio sembrava scontata.
Rosa corta per mister Baldini, oggi squalificato, che dovrà affrontare il derby senza Andrei, Coralli, Murolo e Tavano. Nel 4-2-3-1 degli azzurri, troverà nuovamente spazio dal primo minuto Rosaia che tornerà a fare il terzino destro. Al centro vista l'assenza di Murolo, Benedini giocherà al fianco di Ricci mentre a sinistra Possenti sembra essere in vantaggio su Baraye. Scontata la giornata di squalifica, in mediana si rivede Tentoni che dividerà la zona di campo con Agyei. Dietro all'ex Biasci, che a Livorno passò tre annate divise tra Allievi e Primavera, trovando anche l'esordio in B con mister Nicola, agiranno Vassallo, Foresta e uno tra Tortori e Cais.
Il Livorno nella bolgia del “Picchi” si presenterà con il 4-3-3. In porta Mazzoni proverà a giocare fino all'ultimo, in caso di forfait, pronto Pulidori. Nei quattro di difesa manca già da qualche partita Gasbarro che per un problema al ginocchio è dovuto andare “sotto ai ferri” chiudendo anticipatamente la stagione, verrà sostituito da Perico. Completano il reparto Gonnelli e Franco. Luci, Bruno e Valiani saranno i tre di centrocampo con l'ex Parma e Latina pronto anche a dare una mano a Doumbia e Maiorino nel supportare l'unica punta Vantaggiato.

La terna arbitrale:
L'arbitro dell'incontro sarà Federico Dionisi dell'Aquila. Il fischietto abruzzese sarà coadiuvato da Antonio Catamo di Saronno e Alessandro Rotondale dell'Aquila.

Gli ex:
Sono due e vestono l'azzurro. Rock'n' roll Biasci ha giocato tre anni nel settore giovanile labronico ed ha esordito in B sotto la guida di mister Davide Nicola, subentrando a Luci. Trascorsi in amaranto anche per “Ciccio” Tavano.

Il precedente:
All'andata finì 2-3. Avvio shock degli azzurri che dopo 4' erano già sotto di due (Vantaggiato e aut. Cason), poi nella ripresa tris amaranto con Pirrello. Reagisce la Carrarese che accorcia prima Tavano e poi con Bentivegna ma i tre punti andarono al Livorno.

Qui Livorno, parla mister Sottil:
“Ci attende una partita decisiva. Ci vorrà concentrazione ma anche serenità e consapevolezza del nostro valore. Siamo meritatamente primi ed è in questa posizione che vogliamo chiudere la stagione. Avremo una grande carica emotiva alla quale dovremo unire la spensieratezza dei forti nell’osare la giocata. Ci vorrà il giusto equilibrio tra determinazione e spregiudicatezza. Saremo davanti al nostro pubblico e sarà un sostegno decisivo“. Sulla Carrarese: “La Carrarese è una squadra che merita rispetto, hanno un gioco ben preciso e sono allenati da un tecnico molto bravo. Dovremo cercare di limitare il loro attacco e di andarli a colpire nei loro punti deboli“. (livornocalcio.it)

Le quote:
I “bookie” vedono ampiamente favoriti gli amaranto con quota 1,70. L'”X” a 3,50 mentre la Carraraese che sbanca il “Picchi” è data a 4,75.



Le probabili formazioni:

Livorno (4-3-3): Mazzoni; Pedrelli, Perico, Gonnelli, Franco, Luci, Bruno, Valiani, Doumbia, Vantaggiato, Maiorino. All.: A. Sottil.

Carrarese (4-2-3-1): Borra, Rosaia, Ricci, Benedini, Possenti, Agyei, Tentoni, Vassallo, Foresta, Cais, Biasci. All.: M. Nardini.
Sabato 28 aprile 2018 alle 10:31:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News