Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 21.51 del 27 Febbraio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Ko Carrarese, Baldini: «Perso la partita ma non la faccia. Rialziamoci»

Le dichiarazioni post partita. Murolo: "Brutta figura, ma il calcio ti dà subito l'occasione di voltare pagina"

il commento del match
Ko Carrarese, Baldini: «Perso la partita ma non la faccia. Rialziamoci»
Carrara - Difficile prevedere un risultato simile alla vigilia del match: la Giana Erminio espugna il Dei Marmi con un netto 4-1 interrompendo la striscia positiva della Carrarese. Primo tempo conclusosi in parità con le reti di Greselin e Murolo, ripresa tutta a tinte biancoazzurre con la doppietta di Manconi e il gol di Perna.

Queste le voci dalla sala stampa:
Mister Baldini: "Oggi mi sento di dire che abbiamo perso la partita ma non la faccia. A Gorgonzola, quando abbiamo perso 1-0 con l’Albinoleffe, non potevo dire lo stesso. Il nostro è stato un ottimo primo tempo, che forse potevamo chiudere anche in vantaggio. Per il resto, si sa, il calcio è fatto anche di episodi, e la Giana Erminio è stata brava a capitalizzarli al massimo. Risultati pesanti come questo 4-1 a volte possono influire negativamente nella testa dei giocatori. Dobbiamo infatti essere bravi ad azzerare tutto e pensare all’Olbia. E’ già capitato in passato di doverci rialzare dopo clamorose sconfitte, come successe ad Alessandria due anni fa (5-0, ndr.). Dovremo fare lo stesso e restare compatti. A fine partita sono andato sotto la gradinata insieme ai ragazzi, difficilmente mi capita di farlo perché non è mia abitudine. Ma questa sera sentivo di doverlo fare perché, come ho già detto, non credo che abbiamo perso la faccia, nonostante la sconfitta. Mi sembrava indispensabile non lasciare sola la mia squadra e l’ho raggiunta. Quello di Carrara è un pubblico fantastico, che ancora una volta ha mostrato equilibrio e pazienza in un momento difficile. Caccavallo? Inizialmente pensavo di fargli fare 10 minuti, poi data la situazione ho deciso di anticipare il suo ingresso. Ha bisogno di minuti per rientrare in condizione e ho sfruttato l’occasione. Tedeschi? E’ un giocatore importante per noi, a volte gli capitano le giornate storte, ma il suo valore non è in discussione. Ha sbagliato? Può darsi, ma quando uno fa un errore, tutta la squadra può fare qualcosa per porre rimedio. Parlare del singolo non è corretto, si perde e si vince tutti insieme”.

Mister Albè: "Questa sera ho visto la miglior Carrarese degli ultimi anni. Nel primo tempo ha speso molto con intensità, rapidità e continue sovrapposizioni e ci ha messo veramente in grande difficoltà. Non tanto per nostra colpa, perché anche noi abbiamo giocatori validi e motivati, ma per la bravura del nostro avversario. Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, siamo stati bravi ad aspettare anche perché sapevamo che a un certo punto la Carrarese sarebbe calata. Dopo il 2-1 infatti è successo proprio questo e noi ne abbiamo approfittato. La prestazione della Carrarese rimane comunque grande e, come dice Zeman, “il risultato è casuale, la prestazione no”. Mi sento per questo di far loro i complimenti".

Murolo: "La Carrarese nel primo tempo ha fatto un’ottima gara. Purtroppo non ha sfruttato tutte le occasioni create, la Giana Erminio invece è stata brava a trovare il gol su contropiede. Abbiamo pareggiato subito e poi continuato ad attaccare, ma senza riuscire a far male. Il secondo tempo non sono in grado di analizzarlo, loro sono partiti subito forte e hanno trovato il vantaggio, dopodiché sono stati bravissimi a giocare di ripartenza e capitalizzare ogni palla. Il girone di ritorno è una fase difficile perché ci sono molte squadre che devono salvarsi e che sono pronte a dare tutto. Oggi ne abbiamo avuto la dimostrazione. Abbiamo fatto una brutta figura ma non ci possiamo soffermare più di tanto su quanto accaduto perché dobbiamo guardare avanti. Il calcio è bello anche perché ti dà sempre l’occasione di voltare subito pagina. Domenica affronteremo un’altra candidata alla salvezza e sarà un’altra partita tosta in un campo difficile".
Domenica 2 febbraio 2020 alle 19:41:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News