Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il bilancio 2017 del Tennis Tavolo Apuania Carrara

Il bilancio 2017 del Tennis Tavolo Apuania Carrara
Carrara - Come è consueto è il momento dei resoconti sportivi per l’anno 2017 per l’Apuania Carrara Tennistavolo, società fondata nel 1968.

Cominciamo dallo stupendo scudetto conquistato , il terzo per la precisione, autori dell’impresa sono stati gli sloveni Darko Jorgic e Deni Kozul oltre a Mattia Crotti che durante la stagione agonistica 2016/2017 sono riusciti a rimanere imbattuti inallenando 12 vittorie consecutive nella regular season , poi nella semifinale scudetto contro il Vigevano altre due vittorie, il primo e unico pareggio arriva a Castelgoffredo nella finale di andata del 05 maggio per chiudere il 12 maggio a Carrara con un’altra vittoria e lo scudetto , totale 16 partite 15 vittorie ed un pareggio, a livello statistico dei singoli per Darko Jorgic 30 partite, 28 vittorie e due sconfitte (93,3% di vittorie) entrambe contro il cinese Zhao Daming nella regular season e per lui un prestigioso un 8 su 8 nei play off; per Deni Kozul 28 partite, 24 vittorie e 4 sconfitte (85,71% di vittorie) con una regular season con 19 vittorie su 21 partite disputate e un play off con 5 vittorie su 7 partite (71,4% di vittorie); per Mattia Crotti 24 partite : 11 vittorie e 13 sconfitte (45,8% di vittorie )complessive, con un 52,9% di vittorie durante la regular season e un 2 su 7 (28,6% di vittorie) nei play off scudetto “siamo partiti con calma consapevoli di avere una squadra molto giovane, poi lentamente siamo cresciuti e abbiamo preso fiducia, sono stati bravi i ragazzi a non farsi prendere dall’ansia quando le cose non andavano bene e così siamo riusciti a battere la favorita Castelgoffredo, forte dei nazionali azzurri Marco Rech e Luca Bressan e dell’asso cinese Zhao Daming che ha chiuso la stagione regolare con solo tre sconfitte pari all’85,7% di vittorie “ci dice Claudio Volpi allenatore del team, contento anche il presidente Alessandro Merciadri “devo ringraziare tutto lo staff societario che ci ha permesso questa fantastica terza conquista del tricolore, ciascuno ha fatto la propria parte con precisione”.

Le altre squadre della società si sono tutte confermate così da garantire per la terza stagione agonistica consecutiva al sodalizio carrarese di avere almeno una squadra in tutti i campionati a squadre maschili, unici nel panorama nazionale, nel dettaglio: la serie A2 di Alexandru Petrescu e Lorenzo Ragni e Daniele Volpi si è classificata terza “ ottimo il campionato della nostra seconda squadra che si è ben comportata in tutti i suoi elementi” ci dice il dirigente Giancarlo Betti ; la serie B1 di Gianmaria Falcucci, Alex Glogogeanu , Domenico Caracciolo e nel ritorno Matteo Petriccioli ha concluso al terzo posto “ i nostri hanno dimostrato di valere la prima posizione e sono stati competitivi con tutte le squadre “ ci dice soddisfatto il vice presidente Marco Lavaggi; la serie B2 ha avuto un campionato non facile ma alla fine : Nicola Bemi, Jiohong Yin; Marco Domenichini, Angelo Teatino e Matteo Petriccioli sono riuscito a salvarsi con alcune giornate di anticipo ”è stato un bel campionato con un livello decisamente alto ma i nostri hanno saputo ben comportarsi e alla fine sono riusciti a conservare con quinto posto la permanenza in serie B2” ci dice il dirigente Guglielmo Bellotti; la serie C1 è andata oltre ogni previsione ed è giunta al secondo posto finale grazie a Marco Campanini, Daniele di Leva, Marco Domenichini, Matteo Fruzzetti,Nicola Bemi, “bravi i ragazzi a non mollare mai e a raggiungere un prestigioso secondo posto sono molto contento di come si sono comportati”ci dice Massimo Petriccioli; la serie C2 ha ottenuto un’ottimo e prestigioso terzo posto con Guglielmo Bellotti,Marco Campanini, Matteo Fruzzetti, Armando Zuanigh, Betti Giacomo, Daniele Luciani “ siamo molto contenti di come è andato al campionato gli atleti sono sempre stati all’altezza della situazione” ci racconta Armando Zuanigh; la serie D1 si posiziona al terzo posto con le buone prestazioni di Matteo Garbini, Massimo Petriccioli, Pietro Gervastri, Masaaki Tachi, Sergio Passarelli, Armando Zuanigh e Guglielmo Bellotti, ”sono molto soddisfatto dei ragazzi a cui non posso fare altro che i complimenti “ ci dice Massimo Petriccioli; la serie D2 si è classificata al quinto posto con Gabriele Alberti, Matteo Garbini, Sergio Passarelli e Salvatore Greco “il campionato si è concluso bene e la prestazione dei ragazzi è stata ottima” ci dice con soddisfazione Claudio Volpi .

Nel settore giovanile continua la crescita dei vari Nicola Bemi, Matteo Petriccioli,Matteo Fruzzetti,Gabriele Alberti, Matteo Garbini, Pietro Gervastri, Aska Masaaki, Federico Chen.

A livello individuale importanti sono le tre medaglie arrivate ai campionati italiani di terza categoria per Matteo Petriccioli rispettivamente vincitore del doppio misto in coppia con la Arianna Barani, secondo nel doppio maschile in coppia con D’Alessandris e semifinalista nel singolare.
Medaglia d’argento nel singolare di seconda categoria per Lorenzo Ragni a coronamento di una buona stagione che l’ha riportato fra i primi 15 d‘ Italia
Medaglie sfiorate in quanto arrivati nei primi otto ai campionati italiani per Matteo Fruzzetti e Armando Zuanigh nel doppio maschile di quarta categoria , per Mattia Crotti nel singolare assoluto e nel doppio maschile assoluto.

Infine importante riconoscimento al merito sportivo per Massimo Petriccioli insignito della stella al merito sportivo di bronzo da parte del C.O.N.I. nazionale, tale benemerenza porta a 8 i dirigenti del team apuano insigniti a varie titolo di stelle al merito per un totale di 12 stelle, oltre le due consegnate alla società apuana, per un totale di 14 così suddivise : 2 ori,5 argenti, 7 bronzi.
Martedì 2 gennaio 2018 alle 15:26:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Spiaggia libera o stabilimento balneare?
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News