Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

I Campionati del Mediterraneo di scherma a Carrarafiere

È stato firmato il protocollo d'intesa tra Imm e Federscherma per ospitare eventi nazionali e internazionali

accordo fino al 2023
I Campionati del Mediterraneo di scherma a Carrarafiere
Carrara - Saranno i Campionati del Mediterraneo under 23 di scherma il primo evento internazionale che si svolgerà a Carrarafiere. Questa mattina, lunedì, il presidente di Imm Fabio Felici e il presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso, hanno firmato un protocollo d'intesa, chiamato "Fis Company Partner" che permetterà di ospitare eventi nazionali e internazionali di scherma all'interno dei padiglioni fieristici.

«Come per ogni accordo importante – ha detto Felici – la firma di questo Protocollo non arriva per caso: si tratta del risultato di un lavoro avviato nel 2017 in collaborazione con l'architetto Tazzini, che ha portato ottimi risultati in termini di rapporti istituzionali e che porterà ulteriore beneficio al territorio per la ricaduta economica che deriva dall'arrivo a Carrara dei vari soggetti coinvolti quando si organizzano questo tipo di eventi».

«Per noi questo protocollo – ha aggiunto il presidente Scarso – è un'occasione di sviluppo che va nella direzione di fare sistema. È necessario andare oltre la logica della "fiera solo per le imprese". E poi sarà una boccata d'ossigeno anche per l'economia locale». Lo scopo del protocollo è definire un rapporto di reciproca collaborazione che assicuri la promozione della scherma e l'ospitalità di eventi a Carrara. Oltre a Felici e Scarso erano presenti alla firma del documento Paolo Azzi,vVicepresidente Federscherma, Domenico Cassina, presidente regionale Federscherma Toscana e dell'assessore allo Sport del Comune di Carrara Andrea Raggi.

Si tratta del primo accordo stipulato da Fis con un soggetto fieristico, una scelta maturata a seguito della positiva esperienza dello scorso dicembre quando Imm-CarraraFiere ha ospitato la nazionale assoluta di fioretto femminile e maschile in vista della partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La Fis una Federazione sportiva affiliata al Coni che promuove e incentiva l'attività sportiva dei giovani attraverso l'organizzazione di varie iniziative legate alla scherma; la firma di questo Protocollo d'intesa favorirà l'organizzazione di due eventi schermistici a livello nazionale nell'anno in corso, oltre che di un evento internazionale da realizzarsi entro il gennaio del 2023, ovvero entro il periodo di validità del protocollo stesso.

I CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO UNDER 23
E proprio in relazione a quest'ultimo evento, il presidente Fis ha annunciato che arriveranno in città duecento atleti da diverse nazioni come Slovenia, Croazia, Grecia, Serbia, Turchia, Libano, Egitto, Algeria, Tunisia, Francia e Spagna, con al seguito delegazioni, maestri, tecnici e famigliari che per circa una settimana resteranno sulla costa apuana. «Ancora non è stata definita una data, ma l'intenzione è quella di individuare 3 o 4 giorni di gare nella settimana tra il 18 e il 26 di giugno» ha precisato Scarso. «Si tratta – ha aggiunto – di un'edizione "zero". A Carrara si svolgeranno i primi campionati del Mediterraneo under 23».

«Orgoglioso enorme» di questo traguardo raggiunto è stato espresso dal presidente regionale della Fis Toscana, Domenico Cassina, carrarese, che ha sottolineato come il risultato sia stato ottenuto «in brevissimo tempo. Ci sono tutte le caratteristiche per far diventare Carrarafiere un punto di riferimento per la scherma toscana e nazionale».

«Abbiamo creduto sin dall'inizio a questo progetto di "turismo sportivo" – ha aggiunto l'assessore Raggi – Siamo veramente contenti di aver portato a termine questo impegno a cui abbiamo creduto sin dall'inizio. Saremo di supporto». Parole di soddisfazione anche dal vicepresidente Fis Paolo Azzi che ha parlato di «uno step importante. Questa è una struttura che permetterà molto».
Lunedì 27 gennaio 2020 alle 17:09:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News