LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.03 del 21 Novembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

G. Erminio-Carrarese 2-2: gli azzurri sfiorano il blitz esterno

Tavano sbaglia un rigore nell'ultimo minuto di recupero

G. Erminio-Carrarese 2-2: gli azzurri sfiorano il blitz esterno
Carrara - Secondo Tempo: Si riparte! Soliti 22 della prima frazione, nessun cambio per i due mister. Al 50' l'ex Foglio sfonda a sinistra, cross sul secondo palo dove arriva Perna che trova il gol del pari. Partita che non conosce soste, ora la Giana spinge alla ricerca dl nuovo vantaggio. Primo cambio per la Carrarese, esce Vassallo dentro Piscopo. Ancora risultato fermo sul 2-2, Antonucci si gioca la carta Tavano per provare a portare via i tre punti. Siamo giunti al 67', dopo dieci minuti di marca Giana, ora è qualche minuto che la Carrarese tenta di creare grattacapi agli avversari. I ritmi non accennano ad abbassarsi, entrambe voglio l'intera posta. Doppio cambio per mister Albè: fuori Chiarello e Perna dentro Bardelloni e Pinto. Lagomarsini salva la Carrarese al 72', l'estremo azzurro mette in angolo il colpo di testa di Bonalumi. Nove alla fine, fasi di gioco un po confusionarie ma ci sta, i calciatori non si sono certo risparmiati. Al 84' Sanchez salva sul tap-in a botta sicura di Coralli. I due portieri sono stati i grandi protagonisti di questi ultimi minuti. Saranno tre i minuti di recupero. Rigore per la Carrarese! Nel secondo minuto di recupero Coralli viene atterrato in area e viene decretata la massima punizione in favore degli azzurri. Dagli undici metri va Tavano che incrocia di destro ma trova il palo. L'arbitro dice che può bastare, dopo una bella partita la contesa finisce 2-2.

Primo Tempo: Squadre a centrocampo, manca poco per Giana Erminio-Carrarese. Carrarese in maglia gialla, in bianco-azzurro i padroni di casa. Saranno i marmiferi a battere il calcio d'inizio, con un sottofondo assordante dei tifosi arrivati da Carrara. Subito pericolosa la Carrarese con Bentivegna che impegna Sanchez. Angolo azzurro. Al 4' Biasci "sprinta" in zona centrale, si allarga sulla destra , entra in area e calcia ma la sua conclusione viene deviata finendo docile tra le braccia del portiere lombardo. Bella partita quella che sta nascendo al "Città di Gorgonzola", ritmi alti ed occasioni da una parte e dall'altra. All' 11' Bruno s'inventa il gol del vantaggio, l'esperto attaccante defilato a sinistra si accentra portandosi la palla sul destro, conclusione a giro sul secondo palo che fredda Lagomarsini. Ancora ritmi alti, le due squadre si stanno affrontando a viso aperto. Coralli conquista una buona punizione a pochi metri dalla lunetta dell'area di rigore, il "cobra" è stato atterrato da Bonalumi. Possenti e Bentivegna sulla sfera, va quest'ultimo, palla che scheggia la traversa. La Carrarese è viva ed in partita. Eccolo il pari marmifero, minuto 33, Bentivegna taglia da sinistra verso destra e dopo due finte prova un destro ad incorciare che trafigge Sanchez. L'esterno offensivo di Sciacca riporta il risultato in parità. Al 42' Pinardi vince un contrasto e conclude di destro, il tiro finisce alto sopra la porta di Lagomarsini. Nel minuto di recupero della prima frazione la Carrarese trova il vantaggio grazie ad un'inuizione di Rosaia che verticalizza per Vassallo, l'esterno fa balzare la sfera e con un destro al volo ribalta il match. Duplice fischio dell'arbitro, gli azzurri chiudono la prima frazione avanti per 1-2. E' stato un primo tempo molto vivace ed intenso, giocato a viso aperto da entrambe le squadre. I tre gol fin qui realizzati sono tutti d'autore: Bruno, Bentivegna e Vassallo hanno messo a segno dei bei gol.

Pre-partita: Mister Albè conferma l'undici che nel precedente turno ha scofitto 3-0 la Pistoiese, affidandosi al collaudato 4-4-1-1. Carrarese in campo col 4-2-3-1: Baldini, oggi squalificato, conferma a guardiano dei pali azzurri Lagomarsini e decide di non rischiare Tavano che dopo la trasferta di Prato aveva accusato qualche fastidio muscolare. L'attacante casertano siederà in panchina, al suo posto dentro Vassallo che con Biasci e Bentivegna comporrà il terzetto alle spalle del "Cobra" Coralli. Qunado mancano 10' al calcio d'inizio, le squadre sono rientrate negli spogliatoi, dopo le fasi di riscaldamento.

G.Erminio: Sanchez, Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio, Chiarello (69' Pinto), Marotta, Pinardi, Iovine (82' Capano), Perna (68' Bardelloni), Bruno (88' Greselin). A disp.: Taliento, Concina, Sala, Seck, Rocchi, Sosio, Degeri, Caldirola. All.: C. Albè.
Carrarese: Lagomarsini, Tentoni, Cason, Cazè, Possenti, Rosaia, Agyei, Bentivegna (63' Tavano), Biasci (82' Marchionni), Vassallo (57' Piscopo), Coralli.A disp.: Moschin, Benedini, Maccabruni, Benedetti, Cardoselli, Saporetti, Cais. All.: M. Antonucci.
Arbitro: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia.
Assistenti: Davide Moro di Schio e Stefano Zeviani di Legnago.
Reti: 11' Bruno, 33' Bentivegna, 45'+1' Vassallo, 50' Perna
Ammoniti: Possenti, Biasci, Cason
Angoli:4-8

Recupero: 1'/3'.
Domenica 15 ottobre 2017 alle 19:15:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara



VIDEOGALLERY


FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY


Sondaggio

Che reparto deve potenziare la Carrarese nel mercato invernale?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News