Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.26 del 23 Febbraio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese-Pontedera, match d'alta quota per il secondo posto

Baldini: "All'andata tante occasioni senza però concretizzare. Conosciamo i granata e sappiamo dove colpire"

Fischio d'inizio 20.45
Carrarese-Pontedera, match d´alta quota per il secondo posto
Carrara - E’ un match di alta classifica quello che si disputerà questa sera allo Stadio Dei Marmi tra Carrarese e Pontedera. Trascorsi soltanto tre giorni dall’ultimo turno di campionato, le due formazioni devono già archiviare rispettivamente la vittoria interna contro la Robur Siena e il pareggio in casa dell’Olbia e dirottare le attenzioni sulla sfida infrasettimanale, recupero della prima giornata di campionato non disputatasi a dicembre a causa della protesta da parte della Serie C. La classifica vede i granata al secondo posto a quota 40 punti e gli azzurri in quarta posizione a -5: da una parte una compagine costruita per disputare un buon campionato, sicuramente ben organizzata e con individualità importanti, che nel girone di andata ha prodotto più di quanto molti addetti ai lavori si aspettassero, diventando praticamente la seconda forza del girone. Dall’altra parte, una formazione, quella marmifera, che al contrario ha incontrato più difficoltà ad affermarsi nelle zone altissime, nonostante l’indiscussa forza dell’organico. Questa sera, in ogni caso, per la squadra di Baldini si presenta la possibilità di accorciare le distanze e avvicinarsi alla vetta.

Il Pontedera si presenterà al Dei Marmi con una novità tra i pali: nella giornata di ieri è stato infatti ufficializzato il trasferimento del portiere Stefano Mazzini al Piacenza e il contemporaneo arrivo di Daniele Cardelli. Rispetto alla partita di andata, inoltre, ci sarà un’assenza importante tra le fila granata, quella di Daniele Mannini, che ha recentemente firmato la risoluzione del contratto. Gli azzurri dovranno invece fare a meno di Mignanelli, fermato dal giudice sportivo per un turno. Dall'infermeria nessuna novità su Bentivegna e Caccavallo, ancora indisponibili. In dubbio anche la presenza del neoarrivato Piscopo, a causa di un affaticamento muscolare rimediato domenica contro il Siena.

"L'umore è assolutamente dei migliori - è il commento pre partita di mister Baldini - la gara contro il Siena è stata un test valido e probante. Domani (stasera, ndr.) ci aspetta una partita importante, una sfida di livello al cospetto di una squadra che non è partita con i favori del pronostico ma che si trova meritatamente al secondo posto della classifica. Ricordo ancora la gara di andata, in cui disputammo un grande primo tempo senza, tuttavia, concretizzare le numerose palle goal. E' passato più di un girone da quella sfida ed oggi dobbiamo dimostrare di aver capito come far girare a nostro favore alcuni tipi di partite. Il percorso di crescita della squadra vede un processo di maturazione che può aiutarci a ottenere punti pesanti. Giochiamo in casa ed in questo snodo stagionale dobbiamo cercare di accorciare sui nostri rivali che ci precedono in classifica. Conosciamo il Pontedera e sappiamo dove colpirlo, nonostante i granata vantino un buon impianto di gioco e organizzazione".

Queste le probabili formazioni:
Carrarese (4-2-3-1): Forte; Pasciuti, Conson, Murolo, Ciancio; Damiani, Foresta; Calderini, Cardoselli, Valente; Infantino.

Pontedera (3-5-2): Cardelli; Risaliti, Benassai, Piana; Visconti, Caponi, Bernardini, Barba, Pavan; Tommasini, De Cenco.

Il direttore di gara sarà il sig. Fabio Natilla di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti sig. Andrea Micaroni di Chieti e Davide Stringini di Avezzano.

Mercoledì 22 gennaio 2020 alle 10:29:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-

FOTOGALLERY



























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News