Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, oggi a Busto per ingranare la quinta

Il tecnico Javorcic: "Ogni volta che affrontiamo Baldini cresciamo. Carrarese appena sotto il Monza".

Fischio d'inizio 15.00
Carrarese, oggi a Busto per ingranare la quinta
Carrara - E' una Pro Patria che ha un conto in sospeso con la Carrarese quella allenata da mister Ivan Javorcic, alla sua terza stagione alla guida dei lombardi. Cinque mesi fa i tigrotti sono stati eliminati nel primo turno playoff proprio da Murolo e compagni, che si imposero con un 2-0 firmato Tavano-Piscopo. Ma gli uomini di Javorcic, tra cui gli ex Carrarese Battistini e Pedone, chiusa quella parentesi sono ripartiti in questo campionato con un buon ruolino di marcia che li ha portati a raccogliere 16 punti in undici gare. Lo stadio Carlo Speroni di Busto Arsizio si è confermato un campo ostico per qualunque avversario, ed è lì che questo pomeriggio alle 15, la Carrarese andrà alla ricerca di conferme.

Da stasera si volta pagina - ha detto Baldini dopo il 2-0 ai danni del Como nel turno infrasettimanale - Spero che la Carrarese abbia capito che, per essere protagonista, si deve andare in campo con la rabbia e la determinazione mostrati nel secondo tempo". Soprattutto in trasferta, infatti, gli azzurri hanno sempre faticato a fare risultato. Tanti i pareggi ottenuti lontano dalle mura amiche, che si sommano alle sconfitte di Pontedera e Novara e a una sola vittoria, quella di Siena.

Ma gli azzurri non saranno i soli a scendere in campo con il coltello tra i denti, perché di fronte a loro troveranno una Pro Patria in cerca di riscatto dopo la sconfitta di Pontedera. La Carrarese– ha dichiarato in conferenza stampa il tecnico Javorcic – è probabilmente una delle squadre più preparate del campionato, secondo me un gradino appena sotto lo strapotere del Monza. Hanno una forte identità che si riscontra nei flussi di gioco che creano. Sarà un partita complicata ma bella da giocare, anche perché ogni volta che affrontiamo un tecnico come Baldini andiamo incontro a momenti di crescita importanti.

Per quel che riguarda gli indisponibili da una parte e dall'altra, la Carrarese dovrà fare a meno dello squalificato Ciancio e degli infortunati Bentivegna e Caccavallo; la Pro Patria del centrocampista Cottarelli e del difensore Spizzichino.

Queste le probabili formazioni:
PRO PATRIA (3-5-2): Tornaghi; Boffelli, Lombardoni, Battistini; Colombo, Bertoni, Fietta, Ghioldi, Masetti; Mastroianni, Le Noci.

CARRARESE (4-3-3): Forte; Mezzoni, Tedeschi, Murolo, Mignanelli; Foresta, Damiani, Pasciuti; Calderini, Infantino, Valente.

Il direttore di gara sarà il sig. Francesco Carrione di Castellammare di Stabia. Assistenti sig.ra Giulia Tempestilli di Roma 2 e sig. Santino Spina di Palermo.



Domenica 27 ottobre 2019 alle 10:12:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Regali di Natale, dove effettuerai prevalentemente i tuoi acquisti?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News