Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, Infantino torna in azzurro

Ufficializzato da Piazza Vittorio Veneto il ritorno dell'attaccante classe 1986 dal Teramo

Carrarese, Infantino torna in azzurro
Carrara -
Saveriano Infantino torna a vestire la maglia della Carrarese. Lo aveva fatto per una parte (quattro mesi) nel campionato 2015-16 collezionando undici presenze ed otto gol per poi passare al Matera (31 presenze, 15 gol) e successivamente a Catanzaro (31/7) e Teramo (15/9).

Il comunicato della società azzurra.

Carrarese Calcio 1908 comunica di aver acquistato, a titolo definitivo, dal S.S. Teramo Calcio, il diritto alle prestazioni sportive dell'attaccante classe '86 Saveriano Infantino. Bomber da oltre cento goal in carriera, Infantino vanta esperienze con le maglie di Matera, Catanzaro, Teramo, oltre ad una breve parentesi proprio con la casacca azzurra nella stagione 2015-2016, dove mise a segno 8 reti in 11 presenze.

Saveriano infantino ha rilasciato le seguenti dichiarazioni da nuovo attaccante azzurro:

"La trattativa è stata lunga ed estenuante ma ,come si dice, tutto è bene ciò che finisce bene per cui essere a Carrara è quello che volevo davvero.
La squadra è davvero importante, competitiva in tutto i reparti ed in avanti vado ad arricchire un settore che ha calciatori che ho visto solo in tv , insomma da fantacalcio per la categoria.
Che dire poi del mister che viene ritenuto da tutti davvero un grande tecnico e una persona vera ,anche con lui non vedo l'ora di lavorare e mettermi a disposizione di un gruppo che vuole essere lì fino alla fine . Il Monza pare una fuori serie ma nel calcio mai dire mai ,anzi, sono convinto che daremo del filo da torcere a tutti perché non ci manca nulla.
Oggi arrivo e ritorno in una piazza in cui c'è una società davvero all' avanguardia, organizzata e credibile mentre la mia prima esperienza a Carrara è stata segnata da una proprietà che non ha mantenuto quanto è stato pattuito nel momento della mia contrattualizzazione e per questo motivo per tutelare me e la mia famiglia ho dovuto ascoltare le offerte che mi sono arrivate e dovuto accettare una nuova destinazione in un contesto che già era sotto il controllo di un Tribunale e quindi con il calcio aveva poco a che fare. In questo momento il clima è diverso , regna il campo e devo solo pensare a dare il massimo"


___________
NM
Lunedì 2 settembre 2019 alle 22:00:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News