Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.49 del 19 Marzo 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, i tifosi prime vittime di questa situazione "kafkiana"

Anche domenica i supporters azzurri si sono fatti novanta minuti in via Piave guardando un muro

Carrarese, i tifosi prime vittime di questa situazione `kafkiana`
Carrara - Ancora una volta costretti dall'incapacità politica a tifare guardando un muro ed affidarsi alle urla dei pochi presenti in tribuna per cercare di creare nel proprio cervello l'andamento della partita. Essere tifosi della Carrarese in questa stagione non è sicuramente un compito facile e la rabbia sale ancor di piu' ogni volta che la squadra di Baldini, come in questo momento raccoglie vittorie ed è in testa alla classifica. Una situazione priva di qualsiasi ratio, situazione praticamente kafkiana che anche domenica gli aficionados azzurri hanno dovuto subire per colpa non loro. Si sono radunati come al solito in tanti fuori dallo Stadio dei Marmi con striscioni e bandiere ma soprattutto tanta voce ed entusiasmo nonostante tutto e tutti. Abituati anche se non rassegnati a tifare e non vedere.

Presente la Curva Nord Lauro Perini, il Settore 1908, gli Oltre Confine, i Warriors Apuani , le Donne Gialloazzurre ed il Carrarese Fan Club. Le bandiere alte al cielo in via Piave e su per la Carriona in una vera e propria Via Crucis della passione gialloazzurra con qualcuno che ogni tanto faceva una fermata al cancello della gradinata cercando di carpire qualche attimo di uno spettacolo negato dalla negligenza ed incompetenza di chi dovrebbe garantire al cittadino i suoi diritti. Alcuni hanno tentato di arrampicarsi su delle impalcature di una casa in cantiere in via Carriona cosi' come altri si sono fatti invitare a casa degli amici che abitano nel palazzo lato curva nord . Anche di la tifo incessante ed addirittura un coro "Tutto il palazzo" che ha rimbombato anche in questo caso tra le impalcature. Sicuramente la scorta di birra non è mancata.

Da brividi il coro "Giovanni Foresta" scandito forte e chiaro da fuori a pochi secondi dalla fine della gara dopo che si era diffusa la notizia del grave incidente al giocatore azzurro. Triplice fischio finale ma la gioia per la vittoria anestetizzata dall'infortunio di Giovanni. Nessun "Tutti uniti ale'" per la strada coi giocatori che non sono usciti, ma comprensibilmente solo tanta preoccupazione.

Un vecchio detto recita: "Tanto più ardua è la salita, incommensurabile sarà la gioia alla vetta." Per i tifosi azzurri la salita non sta rivelandosi ardua, di piu', ed anche molto.
Martedì 11 dicembre 2018 alle 14:10:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Hotel Mediterraneo, Marble Hotel, ex-colonie: sei favorevole o contrario alla trasformazione in appartamenti del 40% della struttura turistica qualora si procedesse all’effettiva conclusione dei lavori?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News