Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 15.26 del 26 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese-Giana Erminio 2-2: Okyere riprende gli azzurri

Finisce in parità la sfida Play-off. Marotta la apre, Tavano e Tortori la ribaltano ma a cinque dalla fine doccia fredda firmata Okyere

Carrarese-Giana Erminio 2-2: Okyere riprende gli azzurri
Carrara - Pre-gara: piove al "Dei Marmi" ma le temperature sono in aumento rispetto ai giorni scorsi. Il terreno di gioco sembra però essere in buone condizioni. Ultimate le fasi di riscaldamento le due squadre sono tornate negli spogliatoi in attesa dell'inizo del match. Mister Albè conferma Sanchez tra i pali e Perna vince il ballottaggio con Okyere come spalla di Bruno. Nella Carrarese, Benedini torna al centro della difesa a far coppia con Murolo. I tre dietro al "cobra" Coralli sono Tavano, Bentivegna e Tortori. Mister Baldini, vuole partire subito forte e manda in campo dal primo minuto una formazione a trazione offensiva.

Primo tempo: Partiti, primo pallone manovrato dalla Carrarese. Trascorsi i primi cinque minuti di gioco con gli azzurri stabilmente nella metà campo ospite. Si sblocca all'imporvviso il match: imbucata di Iovine per Chiarello che arrivato davanti a Borra si fa neutralizzare la prima conclusione, la palla gli torna sui piedi ma l'esterno centra il palo. Sulla respinta del legno, arriva a "rimorchio" Marotta che mette dentro lo 0-1. Il centrocampista dei lombardi è una vera bestia nera per i marmiferi, lo scorso anno al "Dei Marmi" segnò una doppietta. Ci vogliono cinque minuti prima della reazione azzurra, Rosaia da rimessa laterale "pesca" Bentivegna che difende palla in area e prova la girata, palo esterno e la palla finisce sul fondo. Ancora Carrarese, Tentoni verticalizza per Bentivegna che "stoppa" e conclude verso Sanchez che dice di no. Al 20' pt schema da punizione per gli azzurri, Bentivegna disegna un cross per Murolo, uscita a vuoto di Sanchez ma il colpo di testa del centrale della Carrarese finisce out. La pioggia sembra aver dato tregua ai ventidue in campo e ai tifosi presenti allo Stadio quest'oggi. Al 28' "Ciccio" Tavano con un tocco delizioso batte Sanchez in uscita e con l'aiuto del palo riporta gli azzurri in partita, tutto da rifare. Azione da manuale per la Carrarese che avvia la manovra offensiva con Rosaia. Il centrocampista allarga sulla destra per Bentivegna che mette subito verso il centro dove Tortori con un tocco nell'area piccola, ribalta il risultato. Per l'ex Viterbese si tratta della prima segnatura in azzurro mentre precedentemente Tavano aveva timbrato il quattordicesimo centro stagionale. Al 41' Tavano da calcio di punizione prova a sorprendere Sanchez che è attento e "disinnesca" la conclusione dell'ex Empoli e Valencia. Si alza la lavagnetta luminosa si giocherà fino al quarantaseiesimo. Si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio. Una Carrarese che è parita subito forte ma che si è ritrovata immeritatamente in svantaggio per poi reagire da grande squadra servendo un uno-due micidiale con Tavano e Tortori.

Secondo Tempo: Stanno facendo ritorno sul terreno di gioco entrambe le squadre.
Doppio cambio per mister Baldini: fuori Coralli e Tortori dentro Cais e Biasci. Subito pericoloso l'ex Massese che va via sulla sinistra, entra in area ma al momento di concludere in porta preferisce servire il "rimorchio" di Bentivegna. Il "folletto" di Sciacca però non riesce ad arrivare in tempo per mettere dentro l'assist offerto dal compagno. Ancora Carrarese, Biasci riceve da rimessa laterale e serve al volo Tavano che prova la conclusione verso la porta, Sanchez para sul proprio palo. Bella trama della Giana al 50', Possenti in scivolata è provvidenziale sulla conclusione a rete di Perna. Al 54' Rosaia apre sulla destra per Biasci che alza la testa e trova Cais, il suo colpo di testa è però fuori misura. Primo cambio per la Giana che sostituisce Sosio con Okyere. Al 59' la Carrarese reclama un calcio di rigore per atterramento di Tavano in area ma sul ribaltamento di fronte il protagonista è Borra che salva gli azzurri dal diagonale di Bruno. Terzo cambio per Baldini, fuori Bentivegna dentro Vassallo. La Giana con l'entrata di Okyere passa al 4-3-3 con Iovine che si è abbassato sulla linea dei difensori. Quando abbiamo superato da poco il sessantasettesimo di gioco, la formazione di mister Albè inizia a spingere alla ricerca del pari. Al 71' apertura spettacolare di Cais per Tavano, gli azzurri si distendono, il bomber rientra sul destro e prova la conclusione a giro, deviata, quarto angolo per la Carrarese. Secondo cambio per la Giana, fuori Greselin dentro Capano. Standing-ovation per Tavano che lascia il campo per far spazio al rientrante Agyei. Finisce anche la gara dell'ex Foglio che al 79' esce e lascia il posto a Seck. Dieci più recupero alla fine, la Carrarese prova a difendere il vantaggio. Bruno colpisce la traversa, arriva Okyere prima di tutti, pareggio della Giana. 2-2 quando mancano cinque più recupero alla fine. Cambio per i marmiferi fuori Tentoni dentro Cardoselli. Occasionissima Giana, Perna di testa, va a colpire un cross proveniente dalla sinistra, Borra mette in angolo ma che rischio per la Carrarese. Al 91' Vassallo da fuori area scalda le mani a Sanchez che mette in angolo.
Finisce al "Dei Marmi" un punto per parte. La Carrarese dopo un ottimo primo tempo e un buon avvio di ripresa, a cinque dalla fine si fa raggiungere dalla rete di Okyere. Peccato perché questi tre punti avrebbero lanciato gli azzurri al quinto posto. Prossimo avversario l'Arzachena in trasferta.

Carrarese: Borra, Ricci, Benedini, Murolo, Possenti, Tentoni (86' st Cardoselli), Rosaia, Tortori (46' st Cais), Bentivegna (60' st Vassallo), Tavano (76' st Agyei), Coralli (46' st Biasci). A disp.: Lagormarsini, Andrei, Benedetti, Baraye, Piscopo, Marchionni, Vitturini. All.: S. Baldini.

Giana Erminio: Sanchez, Sosio (58' st Okyere), Bonalumi, Montesano, Foglio (79' st Seck), Chiarello, Greselin (75' st Capano), Marotta, Iovine, Perna, Bruno. A disp.: Taliento, Concina, Sala. All.: C. Albè

Arbitro: Davide Andreini di Forlì

Assistenti: Francesco Gentileschi di Terni & Claudio BArone di Roma 1.

Reti: 9' pt Marotta, 28'pt Tavano, 31' pt Tortori, 85'st Okyere.

Ammoniti: Montesano.

Espulsi: /

Angoli: 6-3

Recupero: 1'/3'
Sabato 3 marzo 2018 alle 14:30:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News