LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.43 del 23 Aprile 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese-Gavorrano: massima attenzione per avvicinare i Play-off

Dopo la sosta pasquale tornano in campo gli azzurri. Baldini è squalificato, timone a mister Nardini

Carrarese-Gavorrano: massima attenzione per avvicinare i Play-off
Carrara - Massima attenzione nel quartier generale azzurro per evitare “scivoloni” nella corsa al quarto posto. Memore della sconfitta dell'andata, quando il Gavorrano era il fanalino di coda del campionato, mister Baldini in settimana ha recensito il derby come una gara insidiosa ed invitato i suoi calciatori a tenere alta la concentrazione. Quando mancano cinque giornate alla fine, la Carrarese gioca per centrare la post-season ma le ultime “frenate” delle squadre che la precedevano, hanno fatto si che gli azzurri possano andare ad insidiare il quarto posto della Viterbese che consentirebbe di saltare i Play-off del girone A. La quarta posizione darebbe infatti l'automatico accesso agli “incroci” con il girone B e C, validi per il sogno cadetteria.
Mister Baldini, oggi squalificato, andrà avanti con il 4-2-3-1, con due sistuazioni da valutare: ballottaggio a sinistra tra Baraye e Possenti e la disponibilità di Tavano. Le sensazioni sono che il bomber di Caserta possa essere del match, se non dall'inizio, almeno a gara in corso. Il Gavorrano che ha allontanato lo spettro retrocessione diretta, ora gioca per cercare di uscire dai Play-out, non sarà facile ma i ragazzi di mister Favarin ci proveranno fino alla fine. Oggi a Carrara dovrebbero presentarsi con un coperto 3-5-2, con Ropolo e Papini sulle fasce. Davanti non ci sarà l'ex Merini che no al meglio, non è neppure tra i convocati. Ci saranno invece Moscati, che segnò all'andata e Brega, capocannoniere della squadra. La classifica dice 19 punti di differenza tra le due squadre, ma la voglia di far punti salvezza dei minerari non può permettere agli azzurri nessun tipo di distrazione o la possibilità di sbagliare approccio alla gara. Anche perché il cammino nelle ultime cinque gare è molto simile, 12 punti per la Carrarese, 9 per il Gavorrano.

La terna arbitrale:

L'arbitro dell'incontro sarà Mario Vigile di Cosenza mentre gli assistenti saranno Fernando Cantafio di Lamezia Terme e Rodolfo Zambelli di Finale Emilia.


Gli ex:

L'unico ex del match tra i calciatori è l'attaccante Matteo Merini che ha vestito l'azzurro dal gennaio 2011 alla fine della stagione 2014/15. Il bomber romano, non al meglio, non risulta però tra i convocati. Anche il mister dei maremmani, Giancarlo Favarin ha allenato la Carrarese in C1 nella stagione 2001/02.

I precedenti:

All'andata gli azzurri persero malamente cadendo per due a zero. Andarono in rete Moscati e Vitiello.


Le quote:

Azzurri dati per favoriti con quota 1,75. Il segno “X” a 3,45 mentre la vittoria dei minerari al “Dei Marmi” pagherebbe quattro volte e mezzo la posta giocata.


Le probabili formazioni:

Carrarese 4-2-3-1: Borra, Rosaia, Ricci, Murolo, Possenti, Tentoni, Agyei, Bentivegna, Tortori, Tavano, Coralli. All.: M. Nardini.


Gavorrano 3-5-2: Falcone, Papini, Mori, Bruni, Marchetti, Ropolo, Conti, Damonte, Vitiello, Moscati, Brega. All.: G. Favarin.






Sabato 7 aprile 2018 alle 10:45:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News