LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.43 del 23 Aprile 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese-Gavorrano 2-0: le voci dalla sala stampa

Cais: "Mi mancava il gol in casa, sono contento per i tifosi". Ricci: "Possiamo ancora migliorare, stiamo bene, dopo Arezzo tireremo una riga"

Carrarese-Gavorrano 2-0: le voci dalla sala stampa
Carrara - Dopo mister Mauro Nardini, davanti ai microfoni della sala stampa, si sono presentati Davide Cais, oggi in gol e Luca Ricci. Nessun tesserato del Gavorrano ha invece voluto rilasciare interviste dopo la sconfitta del "Dei Marmi".


Cais: "Oggi sono doppiamente contento. Sono arrivati i tre punti e poi ho segnato. Non segnavo in casa dalla prima esperienza qui a Carrara e poter dare una gioia a questa gente è davvero bello. Hanno sempre dimostrato di volermi bene. E' un periodo che sto bene, sia giocando dal primo minuto che da subentrante, cerco sempre di dare tutto. In settimana il mister (Baldini, ndr) mi prova in più ruoli e io mi adatto volentieri, provando a fare del mio meglio. Ora ci aspetta il Pontedera, mia ex squadra, vogliamo e voglio fare bene. Andremo lì per fare punti anche se sarà una partita difficile come lo è stata oggi. Dobbiamo essere cinici e continuare così".


Ricci:"Siamo molto contenti, è la terza partita in casa che non subiamo gol. Abbiamo fatto bene ma dobbiamo ancora migliorare. Siamo dei perfezionisti e anche oggi abbiamo concesso qualcosa, vogliamo continuare a migliorarci. Ora ci attendono quattro partite da vivere intensamente, siamo carichi, ora viene il bello. Appena sono arrivato il mister (Baldini, ndr) mi ha detto che voleva fare l'impresa, ora ho capito cosa intendeva, vogliamo arrivare il più in alto possibile. Mi fa piacere ricevere la fiducia del mister ma chi gioca non fa rimpiangere gli assenti. Voglio fare i miei complimenti a Giacomo (Benedini, ndr) perché non lo conoscevo e posso dirvi che da quando sono arrivato migliora ogni giorno e quando viene chiamato in causa fa sempre grandi prestazioni. Oggi sono arrivati risultati importanti anche sugli altri campi e guardando la classifica, leggere -9 dalla vetta ci carica ma allo stesso tempo lascia anche un po' di rammarico. Peccato non essere più vicini perché potevamo giocarci queste ultime partite con spesieratezza e vedere cosa veniva fuori. Abbiamo consapevolezza nei nostri mezzi, stiamo bene, davanti stanno tentennando e noi arriviamo di rincorsa. Dopo Arezzo tireremo le somme e vedremo cosa siamo stati capaci di fare. Secondo me la favorita per la vittoria del campionato è il Siena, a questo punto, l'aspetto mentale conta tanto".
Sabato 7 aprile 2018 alle 20:07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News