Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 12.43 del 20 Agosto 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese-Cuneo 3-0, Baldini: «Complimenti agli avversari. Ora a Chiavari per giocarcela»

Caccavallo: «Voglio raggiungere il massimo della condizione». Mazzini: «Murolo importante. Dà personalità alla squadra»

i commenti
Carrara - Termina il match al Dei Marmi tra Carrarese e Cuneo, una gara sofferta per gli azzurri, che sono riusciti a sbloccarla soltanto all’80’ su calcio piazzato. Decisiva la spizzata di Caccavallo sul corner battuto da Scaglia, sulla quale arriva Biasci che comodamente accompagna in porta. Raddoppio dopo pochi minuti di Piscopo, servito perfettamente in profondità da Cardoselli, e parole fine sulla partita con Caccavallo che firma il tris. Al termine della gara, queste le dichiarazioni dalla sala stampa:

Allenatore in seconda Cuneo, Pierluigi Lepore:
Un 3-0 pesante, ma bugiardo. Abbiamo giocato per 80 minuti e alla fine preso gol su un episodio. Dopo lo svantaggio, mentre si cerca di recuperare è lecito concedere spazi e quando lo fai contro una squadra costruita per vincere come la Carrarese, ci sta che il passivo aumenti. E’ un peccato uscire con zero punti perché abbiamo fatto una buona gara, potevamo essere più incisivi in alcune occasioni. Rimane qualche dubbio su alcune decisioni arbitrali, a mio avviso a nostro sfavore. La Carrarese? Una squadra forte, costruita per vincere.

Giuseppe Caccavallo:
"Il Cuneo ha preparato bene la partita, tant'è che noi, fino al gol del vantaggio, non siamo riusciti a trovare le nostre giocate. Per quanto riguarda me, mi sono fatto trovare pronto ma ho avuto anche fortuna perché questa settimana mi sono allenato molto poco a causa di piccolo problema nato dopo Siena. Adesso devo cercare di raggiungere il massimo della condizione fisica perché da qui alla fine non dobbiamo sbagliare più. Ai playoff dovranno cambiare un po’ di cose negli scontri contro le grande squadre, sappiamo di essere forti e dobbiamo essere pronti ad affrontare chiunque. Il ritorno di Murolo è un'arma in più. Dispiace che sia mancato tutto l’anno, senza togliere nulla a Karkalis, che ha fatto un campionato strepitoso. Michele è un giocatore che ti dà carica anche quando non gioca. Sul mio 15esimo gol? E’ un grosso piacere per un esterno d’attacco in un 4-2-4, peccato, ne avrei potuti fare di più se non avessi saltato tante partite.

Stefano Mazzini:
Sono contento per la prestazione della squadra e per quella personale. In settimana abbiamo preparato al meglio questa partita, sapevamo che sarebbe stata molto importante. Il Cuneo è un’ottima squadra e sono veramente soddisfatto di quanto ottenuto oggi. Sul rientro di Murolo? Sono contento per lui, penso che abbia fatto una prestazione di alto livello, è un giocatore che dà personalità alla squadra e che ai playoff ci potrà dare una grande mano. Adesso però dobbiamo pensare alla partita di sabato con l’Entella e cercare di fare la miglior prestazione possibile, poi guardare al post season, sapendo che non sarà facile e che nessuno ti regalerà niente. Comunque, saremo pronti per affrontare qualunque partita.

Mister Baldini:
Oggi bisogna fare i complimenti al Cuneo, Scazzola sa mettere la squadra in campo in maniera perfetta e per questo mi sono complimentato con lui. Fino al gol dell'1-0 non eravamo riusciti a creare grattacapi al nostro avversario. Probabilmente, se non l'avessimo sbloccata in quel modo il Cuneo sarebbe riuscito a portare a casa il pari. Abbiamo la fortuna che la Carrarese ha giocatori veramente forti che, anche partendo dalla panchina, possono entrare e cambiare la gara con la loro qualità. Guardando la classifica oggi, vediamo che abbiamo la possibilità di raggiungere il 4-5 posto, per cui andremo a giocarcela senza paura a Chiavari. In chiave playoff deve cambiare il nostro atteggiamento contro le grandi, altrimenti, se succede quello che è successo in campionato, avremo poche chance di andare avanti. Per quanto riguarda gli infortunati, Karkalis verrà tenuto in osservazione una notte, domani verrà dimesso. Tavano ha una contrattura al polpaccio, recupererà per i playoff. Borra invece ha un'elongazione al bicipite femorale e questa settimana si è allenato a parte. La discussione a fine primo tempo? Non ho trovato molto sportivo l'atteggiamento della panchina e dei giocatori del Cuneo in occasione dell'infortunio di Karkalis e del successivo calcio d'angolo.
Sabato 27 aprile 2019 alle 20:35:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News