Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.49 del 14 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, bomber Caccavallo: "Non vogliamo più sbagliare. Siamo una squadra forte"

"E' emozionante vedere tutto quello che stanno facendo i nostri tifosi per noi. Vogliamo tornare a vincere anche per loro"

Carrarese, bomber Caccavallo: `Non vogliamo più sbagliare. Siamo una squadra forte`
Carrara - Capocannoniere della Carrarese e del Girone A di Serie C con 7 reti segnate finora, Giuseppe Caccavallo si sta rivelando un'arma letale per l'attacco degli azzurri. Ai microfoni de La Voce Apuana lascia trasparire chiaramente la voglia di continuare a essere determinante e il desiderio di sognare in grande.

Giuseppe, hai alle spalle esperienze in piazze importanti, tra cui le ultime Cosenza e Catania. Che cosa ti ha spinto, la scorsa estate, a scegliere di trasferirti in Toscana per sposare il progetto della Carrarese?
"E' stata una chiamata del mio grande amico Michele Murolo a convincermi in un momento in cui, al termine delle esperienze con Cosenza e Catania, non avevo particolari richieste. Tutti pensavano probabilmente che gli infortuni e le difficoltà sul piano fisico che avevo dovuto affrontare mi potessero impedire di tornare a dare il meglio di me. Quando Michele (Murolo, ndr.) mi ha contattato non ho esitato un attimo, perché sapevo che Carrara era una piazza importante e poteva rappresentare una grande occasione. In più, avere la possibilità di essere allenato da un tecnico come Baldini, che è un vero maestro di calcio, non capita tutti i giorni."

Le tue ultime stagioni sono state caratterizzate da diverse difficoltà e non hai avuto modo di esprimerti al meglio. Sembra essere arrivato però l’anno del tuo rilancio…
"Sì, sono felice di averne avuto la conferma perché è stata la prima cosa che dissi appena arrivato a Carrara. Sapevo che potevo rilanciarmi e lo volevo a tutti i costi. Ho un importante obiettivo, un sogno, quello di arrivare in alto con la Carrarese e di continuare a togliermi tante soddisfazioni personali."

Nella partita contro l’Olbia, nonostante la tua doppietta e una grande prestazione di tutto il reparto offensivo, è arrivata la prima sconfitta casalinga. A cosa ritieni sia dovuto questo inaspettato k.o?
"Purtroppo abbiamo commesso troppi errori. Siamo stati ingenui in occasione di tutti i gol segnati dall'Olbia ed è stato un peccato, perché potevamo vincere senza grossi problemi. Dopo il nostro vantaggio per 2-1 un brutto calo di concentrazione da parte nostra ha riportato nuovamente gli ospiti avanti. Tutto questo non deve più capitare, perché siamo una squadra forte e non possiamo permetterci di commettere errori di questo tipo."

Lunedì sera la Carrarese scenderà di nuovo in campo all’Ettore Mannucci, ma questa volta a giocare in casa sarà il Pontedera. Che tipo di sfida vi aspetta?
"Sarà una partita importante come tutte, in cui dobbiamo solo pensare a proseguire il nostro cammino. Abbiamo già inciampato due volte consecutivamente, per cui adesso è arrivato il momento di rialzare la testa e andare avanti. Personalmente non mi soffermo molto ad analizzare l'avversario, di questo si occupa il mister, mentre il mio obiettivo e quello dei miei compagni è scendere in campo per vincere, a prescindere dalla squadra che ci troviamo di fronte."

Nella scorsa stagione ci fu un vero e proprio esodo di tifosi in occasione di Pontedera-Carrarese, con circa mille supporters al seguito. Nel caso in cui si ripetessero tali numeri, quanto sarà importante una presenza così massiccia?
"Sono sicuro che i nostri tifosi ci seguiranno in gran numero e, come sempre, dimostreranno tutto il loro calore. E' emozionante vedere tutto quello che stanno facendo per noi, per questo ce la metteremo tutta per regalare loro le gioie che meritano. Lunedì sera vogliamo tornare a festeggiare tutti insieme."
Mercoledì 24 ottobre 2018 alle 14:06:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News