Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 00.13 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, Baldini orgoglioso dei suoi: "Non molliamo di un centimetro e non ci arrendiamo alla prima difficoltà"

Il tecnico degli azzurri appare soddisfatto della prestazione: "Siamo destinati ad aumentare i giri del nostro motore"

PARLA IL MISTER
Carrarese, Baldini orgoglioso dei suoi: `Non molliamo di un centimetro e non ci arrendiamo alla prima difficoltà`
Carrara - Incontra più difficoltà del previsto, si trova in svantaggio per ben due volte, subisce a tratti il gioco dell'avversario, ma non si arrende mai. Questa è la Carrarese di Baldini, che al Porta Elisa ottiene un buon pareggio, sfoderando una prestazione di orgoglio e coraggio. Padroni di casa avanti al 47' con Gabbia, pareggio quasi immediato di Biasci, poi Lucchese nuovamente in vantaggio con il penalty siglato da Lombardo. All'84' ci pensa Piscopo, ancora una volta uomo partita per gli azzurri, a ristabilire la parità. Al termine dell'incontro, queste le dichiarazioni dalla sala stampa:

Baldini: "Sul campo del Porta Elisa si è visto un primo tempo piuttosto bloccato con una grande occasione della Carrarese con Biasci. Nella ripresa la partita si è sbottonata e ci ha visto andare sotto e recuperare per poi tornare in svantaggio nell'arco di pochi minuti, a dimostrazione che i miei ragazzi non mollano di un centimetro e non si arrendono alla prima difficoltà, denotando una dote caratteriale non trascurabile. Nella parte centrale del secondo tempo abbiamo costruito almeno due occasioni macroscopiche con Tavano e Maccarone per pareggiare i conti e, per fortuna, Piscopo con una grande giocata ha ristabilito la parità. Il nostro percorso richiede che continuiamo con questa linearità di gioco, privilegiando l'idea di impostare ed indirizzare le partite attraverso la capacità di giocare a calcio il più possibile. Non dobbiamo tralasciare un sano agonismo ma, essendo più continui nel cercare di imporre il nostro calcio, siamo destinati ad aumentare i giri del nostro motore e a toglierci soddisfazioni."

Marchionni: "Mister Baldini è stato chiaro. Vuole salire di categoria ma dobbiamo giocare una partita alla volta. Questo è un campionato insidioso e stasera ne è stata la dimostrazione. Oltre alla bravura dell’avversario oggi non siamo stati una squadra che ha dimostrato di voler vincere a tutti i costi. Non bisogna nasconderci, siamo una squadra importante fatta di giocatori importanti."

Favarin: "La gara non era semplice, ma ce la siamo giocata alla pari. Mauri? Sta lavorando con grande attenzione, tatticamente è diverso da Strechie, ha sbagliato pochissimo. E' una risorsa importante. Gabbia? Sta facendo bene, anche Greselin e Favale si sono inseriti bene. I tifosi ci sono stati vicini: loro con noi potremo raggiungere il nostro obiettivo."
Venerdì 28 settembre 2018 alle 00:18:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News