Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.18 del 21 Agosto 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, azzurri pronti per affrontare i "tigrotti"

Out Caccavallo, torna Agyei. Mister Javorcic: Carrarese diversa dalle altre squadre in questa categoria. Serve la partita perfetta"

Fischio d'inizio ore 14.30
Carrara - Trascinata dai gol dei suoi "vecchietti", la Carrarese vuole continuare la striscia positiva iniziata con la vittoria del 30 dicembre contro l'Arzachena e che dura ormai da tre giornate. Nel derby dello scorso mercoledì contro la Lucchese gli azzurri hanno ripreso a macinare gioco come non accadeva da diverse settimane e hanno saputo ribaltare una partita iniziata subito in salita, con la rete ospite realizzata dopo appena due minuti di gioco. Per affrontare la Pro Patria, nel match di questo pomeriggio allo Stadio "Carlo Speroni" di Busto Arsizio, è necessario ripartire con lo stesso spirito mostrato contro i rossoneri. La squadra allenata da Ivan Javorcic, sconfitta per 2-1 nella partita di andata, si era rivelata decisamente ostica per gli uomini di Baldini, usciti vittoriosi dalla sfida grazie al rigore realizzato da Cacccavallo. I "tigrotti", reduci dalla sconfitta di misura di Siena, si trovano al momento al decimo posto in classifica, a quota 30 punti, frutto di risultati talvolta sorprendenti. Tra questi, ricordiamo le vittorie in trasferta contro le "big" Virtus Entella, Novara e Pisa.

Tornando alla sfida di questo pomeriggio, dopo l'ampio turnover del turno di mercoledì scorso a Siena, mister Javorcic dovrebbe tornare a un undici simile a quello sceso in campo contro l'Olbia, con le punte Le Noci e Mastroianni in vantaggio su Santana e Gucci. In difesa l'ex Carrarese Battistini, partito dalla panchina nell'ultimo turno, dovrebbe tornare a far parte del trio di difesa titolare.

Gli azzurri devono nuovamente rinunciare alla qualità di Caccavallo: per il numero 18 si tratta di elongazione e tornerà ad allenarsi tra una decina di giorni. Il resto della rosa, eccetto Murolo e Foresta, è a disposizione. Agyei, rientrato dalla squalifica, dovrebbe giocare dal primo minuto, andando a riprendere il suo posto a centrocampo accanto a uno tra Varone e Rosaia. In attacco, data l’assenza di Caccavallo, mister Baldini punterà sulla qualità di Bentivegna, mentre il nuovo arrivato Latte Lath potrebbe avere una chance a partita in corso.

La terna arbitrale:
Il direttore di gara sarà il sig. Alberto Santoro di Messina, coadiuvato dagli assistenti sig. Roberto Fraggetta di Catania e sig. Lorenzo Poma di Trapani.

I precdenti:
Il match di andata, disputatosi non allo Stadio Dei Marmi, allora ancora totalmente ingabile, ma all'Ettore Manucci di Pontedera, terminò 2-1 a favore della Carrarese. Fu la Pro Patria a passare in vantaggio con la rete di Giuseppe Le Noci, ma gli azzurri riuscirono a ribaltarla con un gran gol Tavano e con il vantaggio su rigore firmato da Caccavallo.

Le dichiarazioni pre-partita:
Baldini: «La squadra risponde sul campo con prestazioni e risultati che fanno ben sperare in vista del prossimo futuro perché contro la Juve U23 e la Lucchese è stato mostrato il carattere e una voglia smisurata di vincere le rispettive partite. A Busto ci attende una sfida con avversario una Pro Patria che ha dimostrato, da neo promossa, di essere all'altezza della categoria, strappando anche punti importanti contro alcune big di questo girone. Non conosco partite semplici, nemmeno sulla carta, se poi pensiamo come è andata a Cuneo rendo bene l'esempio. Da parte nostra, siamo consapevoli che sarà difficile però disponiamo di tutto quanto è necessario per cercare di imporci anche domenica. Come accade ultimamente, dovremo essere abili a capire i momenti giusti della partita sapendo quando è opportuno attaccare o, piuttosto, gestire la gara così da indirizzarne lo svolgimento a nostro favore.»

Javorcic: «Un incontro difficile? La lettura di queste partite è sempre molto simile, bisogna fare una prestazione vicina alla perfezione sbagliando il meno possibile, poi l'avversario deve concedere qualcosa perché se saranno loro a fare la partita perfetta, vinceranno certamente. Dopo di ciò bisognerà anche fare appello all'imprevedibilità tipica di una partita di calcio. Il nostro obiettivo comunque è essere competitivi e fastidiosi per questo tipo di avversari.La partita di andata sicuramente ci ha lasciato qualcosa a livello di feedback che cercheremo di monetizzare. La Carrarese è una squadra diversa da quelle che si vedono in questa categorie. Ha una manovra estremamente verticale e profonda, gioca ad alti ritmi. Ripeto, bisognerà fare una partita perfetta ed essere fastidiosi. Baldini? È un allenatore importante a livello nazionale, io ho avuto il piacere di essere allenato da lui nella mia esperienza a Brescia. Da lui impari dal punto di vista tecnico e umano. Non ce ne sono tanti come Baldini a livello nazionale. Mi spiace non vederlo in campo ma avremo modo di salutarci.»

Le probabili formazioni:
Pro Patria (3-5-2): Mangano; Battistini, Zaro, Boffelli; Colombo, Gazo, Bertoni, Ghioldi, Galli; Le Noci, Mastroianni.

Carrarese (4-2-4): Borra; Rosaia, Ricci L., Karkalis, Ricci G.; Agyei, Varone; Bentivegna, Tavano, Maccarone, Valente.


Domenica 27 gennaio 2019 alle 10:22:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News