Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.33 del 22 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, arriva il Gozzano. D'obbligo i tre punti per restare in alto

Il mister dei piemontesi Soda: "Non molliamo di un centimetro"

Fischio d'inizio ore 14.30
Carrara - Se la Carrarese, così come dichiarato nelle ultime interviste, punta davvero un finale di campionato esaltante, non dovrà lasciare più punti per strada. Nel match di questo pomeriggio contro il Gozzano servirà un'altra vittoria, dopo quella conquistata a Pistoia nell'ultimo turno. I piemontesi all'andata si sono rivelati una squadra insidiosa (ricordiamo che gli azzurri vennero fermati sull'1-1, dopo il vantaggio iniziale siglato da Piscopo), pertanto è vietato abbassare la guardia. Sebbene la squadra di Antonio Soda abbia quasi raggiunto la salvezza matematica, non vorrà certamente sfigurare in questo finale di campionato, in cui cercherà di legittimare la propria posizione in classifica. La sfida contro la Carrarese sarà senz'altro stimolante, considerato soprattutto che gli azzurri scenderanno in campo pronti a dare battaglia dal primo minuto per restare più in alto possibile.

In casa Gozzano tra gli infortunati ai lungodegenti Sampietro, Bini, Gilli e Mobilio (ex di giornata) si aggiungono Petris e Bruschi. Per la Carrarese invece ancora indisponibili Foresta e Agyei (stagione finita per il ghanese), mentre arrivano buone notizie per quanto riguarda Murolo e Caccavallo. Entrambi in panchina, il primo è quasi pronto al rientro ma difficilmente verrà impiegato questo pomeriggio, mentre il numero 18 potrebbe entrare a gara in corso. Assente infine Biasci, fermato per un turno dal giudice sportivo.

La terna arbitrale:
Il direttore di gara sarà la sig.ra Maria Marotta di Sapri (assistenti Piedipalumbo di Torre Annunziata e Bartolomucci di Ciampino).

Le dichiarazioni pre-partita di mister Baldini:
"La Carrarese sabato (oggi, ndr.) affronta un Gozzano che ha dimostrato di potersela giocare con tutti a testa alta, come è stato dimostrato proprio all'andata. Non possiamo permetterci di disputare una partita sotto ritmo perché se si pensa ad una vittoria a portata di mano, esistono le premesse per un pomeriggio complicato che vogliamo, invece, diventi il più sereno possibile. Siamo in uno snodo fondamentale della stagione ed i nostri obiettivi ci costringono a ragionare nell'ottica di un risultato pieno che possiamo ottenere mostrando tutte le nostre qualità. Onestamente non credo di prestare particolare attenzione ai risultati delle nostre concorrenti perché se i miei calciatori non scendono in campo gagliardi e volenterosi rischiamo di complicarci la vita da soli ma non siamo autolesionisti e sapremo interpretare la partita nel modo corretto. Ormai manca poco alla fine della stagione regolare ed è necessario dare tutto ed anche di più da parte di tutti perché possiamo dare corpo al nostro sogno. Dall'infermeria registro il ritorno in panchina di Caccavallo di cui valuterò eventuale impiego in corso di gara."

Infine, il commento di Antonio Soda, tecnico del Gozzano:
"Chiaramente il morale non può essere alle stelle, ma a Carrara cercheremo di raggiungere il nostro obiettivo senza aspettare notizie dagli altri campi. Negli ultimi tempi a volte abbiamo peccato nella prima mezzora ed è solamente una questione di atteggiamento, però gli episodi non sono mai stati a nostro favore. Ci restano quattro partite e vogliamo fare il meglio possibile, non molliamo di un centimetro. I ragazzi sanno di avere delle qualità che vanno sfruttate".

Le probabili formazioni:
Carrarese (4-2-4): Borra; Carissoni, Ricci L., Karkalis, Scaglia; Varone, Cardoselli; Bentivegna, Tavano, Maccarone, Valente.

Gozzano (3-5-1-1): Casadei; Emiliano, Gigli, Manè; Tumminelli, Gemelli, Graziano, Palazzolo, Evan's; Messias; Libertazzi.
Sabato 13 aprile 2019 alle 10:31:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News