Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese, arriva il Cuneo: vincere per restare in alto

Mister Baldini: «Sfida importante e difficile. Serviranno spirito di sacrificio e intensità»

Fischio d'inizio ore 16.30
Carrara - Obiettivo 6 punti per la Carrarese nelle prossime due giornate, le ultime della regular season. Oggi allo Stadio Dei Marmi gli azzurri ospiteranno il Cuneo di mister Cristiano Scazzola, una delle "ultime della classe", anche se il campo racconta qualcosa di diverso: i piemontesi infatti, senza la pesantissima penalizzazione di 23 punti, sarebbero a quota 46, in zona playoff. Le difficoltà societarie hanno però complicato la stagione di Santacroce e compagni, chiamati ora a conquistare la permanenza in categoria. Sarà dunque con ogni probabilità una sfida a ritmi intensi, in cui le due squadre si affronteranno a viso aperto, ognuna spinta dai propri obiettivi: la salvezza, come detto, per i biancorossi, il quarto posto (o, al limite, il quinto) per gli azzurri.

Mister Scazzola dovrà valutare le condizioni di Spizzichino, Romanò, Arras, Ferrieri e Bertoldi, assenti nell'ultimo match dei piemontesi contro l'Albissola. L'undici iniziale potrebbe essere dunque simile a quello visto la scorsa settimana, con le due punte Defendi e Gissi in attacco. Per Baldini nessun particolare problema di formazione. Rimane qualche dubbio su Murolo, che dopo la frazione di gara disputata a Siena potrebbe già fare il suo esordio dal primo minuto oppure entrare nuovamente a partita in corso.

La terna arbitrale:
Il direttore di gara sarà il sig. Mario Cascone di Nocera Inferiore (assistenti Severino di Campobasso e Amantea di Milano).

I precedenti:
Nella scorsa stagione il Cuneo, neopromosso dalla Serie D, ottenne un ottimo pareggio al Dei Marmi (risultato finale 1-1). Alla rete del vantaggio firmata da Bentivegna dopo appena un minuto di gioco rispose Zamparo al 66'.

Le dichiarazioni pre partita di mister Baldini:
"Sabato ci attende una sfida importante e difficile contro un Cuneo che si gioca le proprie chance nell'ottica del raggiungimento del loro obiettivo stagionale. Il coefficiente di difficoltà sarà non relativo anche se i miei ragazzi sanno come approcciare la gara con spirito di sacrificio e soprattutto intensità per incanalare dalle prime battute il match a nostro favore. La Carrarese viene dalla partita di Siena in cui ha messo in campo buoni contenuti che non si sono tramutati in aspetti sufficienti ad evitare una sconfitta che nel risultato è stata fin troppo esagerata e pesante. Gli episodi non sono girati per il verso giusto e la piega della partita è andata, poi, appannaggio della Robur Siena. L'auspicio è che con il Cuneo si possa raccontare qualcosa di diverso perché ci sono le carte in regola per ottenere punti utili per non perdere posizioni in classifica. I play off sono alle porte e dobbiamo avere il proposito di assestarci più alto possibile per avere qualche vantaggio che possa facilitare il nostro cammino in quello che sarà un vero e proprio mini campionato a eliminazione diretta o quasi. Murolo e Caccavallo saranno importanti come tutti gli altri ma salendo di tono la loro condizione ne gioverà tutta la squadra."

Le probabili formazioni:
Cuneo (3-5-2): Cardelli; Cristini, Santacroce, Castellana; Pecorini, Kanis, Bobb, Suljic, Marin; Said, Defendi.

Carrarese (4-2-4): Borra; Carissoni, Ricci L., Karkalis, Ricci G.; Rosaia, Varone; Bentivegna, Biasci, Maccarone, Caccavallo.
Sabato 27 aprile 2019 alle 10:27:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News