LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese-Alessandria: esame difficile per gli azzurri

La classifica dei grigi può trarre in inganno ma sarà un impegno ostico per la Carrarese

Carrarese-Alessandria: esame difficile per gli azzurri
Carrara - Poche ore e inizierà il ciclo di ferro della Carrarese che nel giro di sei giorni scenderà in campo tre volte affrontando in ordine Alessandria, Pisa e Piacenza.
Questa sera al “Dei Marmi” gli azzurri saranno opposti ai grigi allenati da mister Stellini, un top-club per la categoria che in questo avvio di stagione ha faticato oltre misura, soprattutto se analiziamo nel dettaglio la rosa messa su in estate dal Ds Sensibile.
L'Alessandria dopo dieci giornate ha messo insieme il magro bottino di nove punti e in classifica lambisce la zona play-out, che non rispecchia minimamente i valori del rooster piemontese, un motivo in più per la Carrarese che dovrà prestare molta attenzione.
Nella lista dei convocati da mister Baldini mancano solo gli infortunati Bentivegna e Foresta, poi rosa a completa disposizione con molti ballottaggi in corso sia in difesa che in attacco. Davanti c'è l'imbarazzo della scelta visto che quello marmifero è con 20 reti il terzo miglior attacco del girone mentre dietro il tecnico azzurro sta ancora lavorando per trovare la giusta alchimia; 18 reti subite fanno della retroguardia della Carrarese la quarta più perforata. L'idea di riportare Tentoni più avanti e schierare Cason come terzino destro, dovrebbe rimanere nel cassetto vista anche la rapidità degli esterni, presenti tra le fila dei grigi: Bellomo e Sestu potrebbero mettere in difficoltà il "gigante azzurro" che per caratteristiche fisiche non è un brevilineo.
In casa Alessandria, società e diesse hanno confermato la fiducia in mister Stellini nonostante la classifica non brillante, Gonzalez e compagni sono ancora alla ricerca della prima vittoria esterna. Tutti a disposione per Carrara tranne l'attaccante Fishnaller che ne avrà ancora per due settimane.
Partita molto difficile quindi quella che attende la Carrarese, i grigi sono assetati di punti e vogliono rilanciare la propria classifica e in organico possono contare su giocatori esperti come Agazzi, Cazzola, Gazzi e Gonzalez oltre all'imprevedibilità di Bellomo e Sestu; insomma una rosa da cadetteria che non sta trovando i giusti equilibri in Serie C ma che può in ogni momento risvegliarsi dal torpore iniziale.

La terna arbitrale:

Ad arbitrare la gara tra Carrarese ed Alessandria, sarà il Sig. Diego Provesi di Treviglio. I suoi assistenti saranno invece il Sig. Pietro Lattanzi di Milano e la Sig.na Veronica Martinelli di Seregno.


I precedenti:

0 punti per i mamriferi nei due precedenti più freschi: al “Moccagatta” finì 2-1 (Gonzalez, Torelli, Gonzalez) e 0-1 al “Dei Marmi” con il primo gol tra i professionisti dell'ex Barlocco.


Le quote:

Carrarese favorita tra le mura amiche, i boolmaker quotano gli azzurri a 2.20, il pari a 3,20 che è anche la quota data per il segno “2”

Probabili formazioni:

Carrarese (4-2-3-1): Lagomarsini, Tentoni, Cason, Cazè, Possenti, Rosaia, Agyei, Vassallo, Tavano, , Biasci, Coralli. All: S. Baldini.

Alessandria (4-4-2): Agazzi , Casasola, Piccolo, Giosa, Pastore, Sestu, Cazzola, Gazzi, Bellomo, Gonzalez, Marconi. All.: C. Stellini.






Lunedì 6 novembre 2017 alle 18:23:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




FOTOGALLERY



VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News