Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese-Albissola 3-0, Baldini: «Giocatori fantastici. Cercheremo sempre il gol»

Valente: "C'è competizione sana tra di noi. E' questo che porta ai risultati." L'ex Cais: "I tifosi di Carrara mi hanno emozionato".

Le voci dalla sala stampa
Carrarese-Albissola 3-0, Baldini: «Giocatori fantastici. Cercheremo sempre il gol»
Carrara - La Carrarese torna alla vittoria e lo fa imponendosi per 3-0 contro il fanalino di coda Albissola. Ancora in gol la coppia Tavano-Caccavallo, il primo con una doppietta. Altra nota positiva per gli uomini di Baldini: seconda partita consecutiva senza subire reti. Queste le dichiarazioni dalla sala stampa:

Mister Bellucci:
"Mi dispiace per i ragazzi perché ho visto uno sforzo concreto nel fare quello che avevo chiesto loro. Nell'ultima mezz'ora di gioco siamo stati piuttosto propositivi e questo deve rappresentare un punto di partenza. Affrontare calciatori del calibro di Tavano e Maccarone, per non parlare di altri meno conosciuti ma di enorme prospettiva, è sicuramente un grande stimolo per i miei giocatori. Tuttavia prima di questa partita avevo detto che non bisognava avere timore reverenziale: alcuni dei miei hanno seguito questa dritta, altri meno. Siamo una squadra molto giovane e soprattutto in queste occasioni gli over devono fare di tutto per aiutare i compagni meno esperti. Detto questo, abbiamo giocato contro una delle tre squadre più forti del campionato, allenata da un tecnico per cui nutro una stima profonda. Da ex compagno di Tavano, inoltre, posso dire che rimane un giocatore straordinario, che anche oggi ha segnato due bellissimi gol".

Luca Ricci (Carrarese):
"Per la seconda volta consecutiva non abbiamo subito gol e questo, non dobbiamo nasconderlo, è sicuramente importantissimo. Infatti, le ore dopo la partita contro l'Olbia, specialmente per me che sono un difensore centrale, sono state bruttissime: subire quattro reti ci ha demoralizzato parecchio. Nella scorsa partita e in quella di oggi, invece, siamo stati molto più attenti. Sono felice per Alberto (Alari, ndr), perché è un ragazzo serio, un gran lavoratore che ha saputo aspettare con pazienza il suo momento. Vorrei però spendere qualche parola anche per Daniel (Agyei, ndr), perché è bene che venga riconosciuto il lavoro che ha dovuto fare in questi mesi in un ruolo non suo. Parliamo di un giocatore fortissimo, che si è sacrificato duramente per la squadra".

Davide Cais (Albissola):
"Desidero innanzitutto ringraziare di cuore i tifosi e la città di Carrara, con cui ho condiviso bellissimi momenti negli anni passati. I loro applausi e il loro affetto mi hanno emozionato molto. Per quanto riguarda il nostro momento, siamo consapevoli che dobbiamo fare di tutto per uscire da questa situazione. Possiamo superare le difficoltà solo sacrificandoci sempre di più in settimana, per arrivare ad essere ripagati in partita. Dobbiamo cominciare da subito, per questo vogliamo andare a Novara per fare l'impresa".

Mister Baldini:
"Voglio ribadirlo: ho un gruppo di giocatori fantastici e la mia speranza, per tutti loro, è che riescano sempre a crescere e migliorarsi. Questo è quello a cui puntiamo sempre, ogni settimana. La partita di oggi era da vincere a tutti i costi, e non era assolutamente facile. Siamo molto felici che sia andata nel migliore dei modi. Voglio continuare a proporre un calcio propositivo, anche se questo significa accettare qualche rischio in più, come ha dimostrato, ad esempio, la partita contro l'Olbia. Tra l'altro, credo che quella contro i sardi, nonostante la sconfitta, sia stata la nostra miglior prestazione finora. Cercheremo sempre il gol, perché il gol è emozione pura, e oggi è stato bello averne realizzati tre davanti ai nostri tifosi".

Nicola Valente (Carrarese):
"Siamo felici di questo risultato, perché si può studiare al meglio l'avversario ma, alla fine, ogni partita ha una storia a sé e può terminare in qualunque maniera. Tutte le settimane ci alleniamo per far bene e per rendere felici i nostri tifosi. Dobbiamo andare avanti prendendo sempre più consapevolezza della nostra forza e continuare ad avere piena fiducia in noi stessi. Il fatto che non esistano titolari è la caratteristica di ogni squadra ambiziosa: c'è una competizione sana fra di noi e questo è questo è quello che, secondo me, porta ai nostri risultati".
Domenica 4 novembre 2018 alle 17:58:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News