LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.55 del 21 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrarese 1-0 Pro Piacenza. La Carrarese per vincere è cinica e fortunata. Così può essere ambiziosa | Foto

Ai punti meglio il Pro Piacenza vicino al gol con due traverse ma è la Carrarese a portare a casa i tre punti

Carrarese 1-0 Pro Piacenza. La Carrarese per vincere è cinica e fortunata. Così può essere ambiziosa<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/calcio-massa-carrara/fotogallery/Carrarese-Pro-Piacenza-99_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Carrara - PRE-PARTITA
Ore 20,22. Ecco le formazioni ufficiali.
Carrarese: Moschin, Maccabruni, Tentoni, Rosaia, Coralli, Tavano, Biasci, Benedini, Caze' da Silva, Piscopo ('10 st Bentivegna), Possenti. A disp. Lagomarsini, Andrei, Ayyei, Cason, Benedetti, Saporetti, Cais, Bentivegna, Cardoselli, Foresta, Vassallo, Marchionni. Allenatore Silvio Baldini (squalificato)

Pro Piacenza: Gori, Starita, Aspar, Mastroianni, Alessandro, Abbate ('26 st Messina), La Vigna, Barba, Ricci, Beduschi, Belotti. A disp Bertozzi, Belfasti, Cavagna, Cesari, Bazzoffia, Avanzini, Monni, Messina. Allenatore. Fulvio Pea

Ore 20,25. Bel colpo d'occhio ai Marmi. Tanta gente sui gradoni dello stadio come non accadeva da tanti anni. Si respira l'entusiasmo dell'effetto Baldini.

Ore 20,29. Si alza forte il coro "Siamo qui per te, devi vincere!". Il tifo organizzato azzurro si fa sentire.

Ore 20,30. Al fischio di inizio ancora tante le persone all'esterno in coda per il biglietto.

LA PARTITA.

E' l'esordio casalingo della Carrarese targata Silvio Baldini. Dopo tanti anni al Dei Marmi si respira un clima di entusiasmo. L'obiettivo neanche troppo nascosto è impostare un campionato ambizioso. In campo gli azzurri soffrono forse più del dovuto ma alla fine trascinati da Ciccio Tavano portano a casa una vittoria importante. Che forse è un segno. Per fare campionati ambiziosi non sempre bisogna essere perfetti ma cinici sì. E la Carrarese questa sera è stata cinica e anche fortunata. Servono entrambe per essere ambiziosi. E questa Carrarese sembra proprio lo sia.
La partita.. Buon avvio di gara per entrambe le squadre. Davvero incessante il sostegno del tifo azzurro con cori lanciati da due settori, la Curva Nord, storico tempio del tifo azzurro, e dalla Gradinata. Al '9 minuto il primo brivido della partita. E' il Pro Piacenza vicino alla rete. Da fuori area Beduschi fa partire un sinistro che impegna Moschin che riesce grazie alla traversa ad evitare il gol.
Con le squadre lunghe è il Pro Piacenza a impostare meglio la manovra. Al '27 per fermare un contropiede Benedini rimedia un giallo. La risposta della Carrarese alla traversa del Pro Piacenza arriva al '34 con una conclusione da fuori area di Tavano deviata da un difensore che sfiora il palo alla sinistra di un Gori ormai battuto.
E' sempre il Pro Piacenza ad essere pericoloso ogni volta si avvicina a Moschin. Al '40 clamorosa seconda traversa degli ospiti. Azione fotocopia della prima, questa volta però la conclusione è di La Vigna.
La ripresa parte con gli stessi ritmi della prima frazione con il Pro Piacenza sempre a tenere il palino di gioco. Ma è proprio quando la Carrarese sembrava più in difficoltà a sbloccare la partita. Al 13' Assist di Possenti dalla corsia di sinistra e con un tocco magico Ciccio Tavano porta in vantaggio gli azzurri.
Il Pro Piacenza sembra accusare il colpo e allora è La Vigna, autore della seconda traversa del primo tempo, a provare a scuotere i suoi con una conclusione da fuori area di poco sopra la porta difesa da Moschin.
Con il passare dei minuti si scaldano gli animi in campo. Al '26 intervento duro in mezzo al campo di Abbate su Biasci. Ad avere la peggio è il giocatore del Pro Piacenza costretto ad uscire dal campo in barella non prima di essere ammonito.
Nel finale la Carrarese cerca di difendere con ordine mentre il Pro Piacenza ci prova in tutti i modi.
Al 43' Tavano raccoglie gli applausi del Dei Marmi e lascia il campo. Al suo posto Cardoselli.
Negli ultimi minuti, il Pro Piacenza sfiora il pareggio con Monni. Ma sulla sua strada trova un impeccabile Moschin.
Finale a mille. Il Pro Piacenza ci prova in tutti i modi ma è la Carrarese a sfiorare il raddoppio con un contropiede di Coralli.
A fine partita applausi convinti dei presenti e giro di campo della squadra per ringraziare i tifosi.
Domenica 3 settembre 2017 alle 22:22:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News