LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 13.13 del 23 Aprile 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Anche la Carrarese piange la scomparsa di Sauro Tomà

L'ultimo superstite del Grande Torino, che militò nelle file della Carrarese nel campionato 1952-53, ci ha lasciato lo scorso martedì. Domani i funerali

Anche la Carrarese piange la scomparsa di Sauro Tomà
Carrara - Tutto il mondo del calcio piange la scomparsa dell'ultimo superstite del "Grande Torino" Sauro Tomà. Il difensore classe 1925, che militò con i granata tra il 1947 e il 1951, si è infatti spento due giorni fa nella sua abitazione torinese.

Tomà, nato a La Spezia ma originario della Lunigiana, non aveva partecipato alla drammatica trasferta di Lisbona del maggio 1949, per un infortunio a un ginocchio, e si salvò così dalla tragedia. L'anno successivo firmò per la Carrarese dove contribuì alla promozione dalla IV serie alla Serie C nazionale.

Nella giornata di oggi è stata allestita la camera ardente a Torino a Palazzo Madama mentre domani si svolgeranno i funerali. La società azzurra, cosi come tutta la provincia di Massa, saluta con affetto l'uomo Tomà che a 92 anni ci ha lasciato per raggiungere nella leggenda i suoi vecchi compagni di squadra.
Giovedì 12 aprile 2018 alle 15:02:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News