Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Remiamo tutti dalla stessa parte. Fiducioso per il futuro»

Le parole di Massimo Maccarone sul momento della sua Carrarese: «Sui cali mentali dobbiamo lavorare»

L'intervista
«Remiamo tutti dalla stessa parte. Fiducioso per il futuro»
Carrara - Prima uscita e primo ko stagionale per la Carrarese nell'esordio in campionato contro il Pontedera, lo scorso sabato sera. La squadra di Baldini ha dovuto immediatamente rimettersi in carreggiata per preparare al meglio il match contro l'Alessandria, in programma domenica pomeriggio al Dei Marmi. Ad analizzare la brutta partenza degli azzurri uno degli elementi più esperti del team, il numero 7 Massimo Maccarone, alla sua seconda stagione consecutiva con la maglia della Carrarese:

Massimo, come si affronta una sconfitta come quella di Pontedera?
"Con il lavoro. E' quello che alla fine paga. So che abbiamo fatto una grande preparazione, ma non avevamo la rosa al completo fin dall'inizio e, in più, diversi giocatori si sono fermati per problemi fisici. Sabato eravamo in emergenza, basti pensare a Valente che ha giocato terzino, in un ruolo non suo, disputando tra l'altro un'ottima partita. Tutto questo ha sicuramente influito".

Pensi che al Mannucci sia stato un calo fisico della squadra nel suo complesso a portare al ko?
Più che un calo fisico penso sia stato un calo mentale. Nel primo tempo abbiamo avuto tante opportunità e non le abbiamo sfruttate, poi dopo essere andati nuovamente in svantaggio la squadra si è innervosita e ha smesso di giocare. Dobbiamo migliorare questo aspetto da subito perché è un problema che avevamo anche l'anno scorso. Sono comunque fiducioso, perché al completo saremo più forti rispetto alla passata stagione".

A tuo avviso cosa manca alla squadra per essere completa?
"L'unica cosa che può mancare è avere la rosa completa, perché solo così ti alleni in maniera giusta e con più ritmo, e riesci poi a portare tutto questo in campo la domenica".

Dove pensi possa arrivare questa Carrarese?
"Dobbiamo solo pensare a giocare partita dopo partita e cercare di imporre la nostra filosofia di gioco, che è quella di puntare a vincerle tutte. La prima è andata male ma bisogna essere molto fiduciosi. Io lo sono per natura, anche se riconosco che stiamo un po' subendo gli infortuni e le difficoltà del momento. Questo ci ha impedito di vincere sabato, ma ripeto, ho fiducia nel futuro".

A cominciare da domenica pomeriggio?
"Sì, sarà una partita difficile, ma dobbiamo pensare ad andare in campo per vincere. Giochiamo in casa, davanti al nostro pubblico che merita soddisfazioni. So che la gente può essere amareggiata a causa dell'avvio che c'è stato, però se vogliamo andare avanti bisogna remare tutti dalla stessa parte e portare la positività in tutti i reparti".
Venerdì 30 agosto 2019 alle 09:22:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News