Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 23.51 del 22 Maggio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«E ora facciamo più punti possibili. Manteniamo quest'entusiasmo»

Carrarese, parla Biasci: «Felice per l'assist a Ciccio. Adesso cerco i gol»

L'intervista
Carrara - 24 anni, diverse esperienze alle spalle con Livorno, Lucchese, Paganese e Ponsacco, poi la stagione a Massa in Serie D e quelle 26 reti personali che convinsero mister Baldini a portarlo in azzurro: parliamo di Tommaso Biasci, alla sua seconda stagione con la maglia della Carrarese, cui è legato contrattualmente fino al 2020.

Dopo una fase non positiva dal punto di vista dei risultati, la Carrarese riparte dal tuo assist e dal gol di Tavano, che hanno decretato la vittoria sul Pontedera di domenica scorsa. Una vittoria preziosa...
Certo. Era fondamentale vincere, era una di quelle partite in cui servivano solo i tre punti e il gioco poteva passare in secondo piano. Sono contento della mia prestazione e di quella della squadra, purtroppo non sono riuscito a fare gol ma sono contento per l'assist a Ciccio e, ovviamente, per la vittoria.

Sei stato uno dei primi acquisti all'avvio del progetto Baldini, dopo una stagione esaltante a livello personale a Massa. Come hai vissuto il salto dalla Serie D al professionismo?
Avevo già fatto a 18 anni un anno in Serie C ma ero davvero giovane, quindi non ricordo un granché. Lo scorso anno mi sono trovato bene da subito, si è creato un buon legame col gruppo e con il mister e sono riuscito ad esprimermi al meglio anche dal punto di vista realizzativo. Sono stato il primo a firmare, avevo capito che qui c'era un ottimo progetto e che la società era ambiziosa. Quest'anno ne abbiamo avuto la conferma, dato che hanno allestito una squadra ancora più forte.

Parlando delle tue caratteristiche di attaccante, in questo 4-2-3-1 o 4-2-4 di Baldini ti abbiamo visto giocare in diverse posizioni. Quale ruolo senti più tuo?
Il mister vorrebbe farmi giocare in tutti i ruoli e bene allo stesso modo. Io personalmente mi trovo meglio centralmente, sia come prima che come seconda punta. Da esterno invece preferisco giocare a sinistra che a destra. Ripeto, in allenamento provo tutte le posizioni, in modo che, in caso ci fosse bisogno in partita, sia pronto a scendere in campo in qualsiasi ruolo.

Siamo oltre la metà del tuo secondo campionato con la maglia azzurra. Con quali parole riassumeresti la passata stagione e la prima parte di quella attuale?
Quest'anno per me sono calati minutaggio e realizzazioni rispetto alla stagione passata ma sono sono rimasto volentieri perché sapevo che c'era ancora tanta voglia di far bene. Dal punto di vista personale cercherò di fare meglio perché credo che due gol siano troppo pochi. E' anche vero che la Carrarese ha un attacco folto e tanti interpreti che possono andare in rete. Siamo una squadra che segna tanto ed è bello anche giocare un tempo o 50 minuti con questa maglia, sapendo che siamo in grado di creare tante occasioni.

Dopo la vittoria sul Pontedera, Baldini ha invitato il popolo di Carrara a continuare a guardarvi con gli occhi dei sognatori perché, a suo avviso, questo potrà portarvi lontano. Cosa ne pensi?
Sicuramente l'entusiasmo che si respira qui a Carrara dall'inizio di questo progetto è qualcosa di molto bello sia per noi giocatori che per i tifosi, sempre numerosi in trasferta e anche in casa, nonostante i problemi che ci sono stati quest'anno. Continuare a sognare è importantissimo, noi cercheremo di fare più punti possibili, poi a fine campionato tireremo le somme. Finché la matematica non ci condanna proveremo a vincerle tutte per puntare alla promozione diretta. Tuttavia bisogna anche guardare la realtà, l'Entella sta facendo un campionato incredibile. In ogni caso, puntiamo al miglior posizionamento, consapevoli che ai playoff dobbiamo fare meglio dello scorso anno.
Giovedì 28 febbraio 2019 alle 11:22:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News