Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 11.44 del 15 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Carrarese in Serie B». Il supporto e il sogno di Costantino | Foto

Il patron di Nca ha presentato la sponsorizzazione alla squadra azzurra che torna dopo un anno di pausa. Grande festa al cantiere di Marina di Carrara

the italian sea group
«Carrarese in Serie B». Il supporto e il sogno di Costantino<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/calcio-massa-carrara/fotogallery/nca-festa-per-la-sponsorizzazione-alla-carrarese-625_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Carrara - «Impegno, entusiasmo e competenza strategica di squadra per aspirare alla Serie B». Giovanni Costantino, presidente di Italian Sea Group-Nca di Marina di Carrara ci crede nella promozione della Carrarese e anche per quest’anno, dopo la stagione 2017-2018, ha rinnovato la sponsorizzazione della sua azienda nei confronti della squadra giallo-azzurra. «Lo scorso anno – ha detto Costantino – la Serie B non è arrivata per un colpo di sfortuna e anche per questo abbiamo ritenuto opportuno un nuovo supporto alla squadra, come già abbiamo fatto per supportare iniziative legate allo sviluppo della città».

Il sostegno di Nca alla Carrarese sarà «molto maggiore» rispetto a quello passato, ha assicurato il presidente dell’azienda nautica, «e lo facciamo solo per il territorio e la squadra» ha assicurato, evidenziando che l’iniziativa di sostenere la Carrarese «non ci aggiunge valore». «Non abbiamo alcun cliente italiano» ha fatto presente Costantino. «Quest’anno – ha aggiunto – ci siamo sentiti in dovere di supportare la Carrarese visti i risultati della scorsa stagione e visti i risultati così positivi che hanno contraddistinto il 2018 di Nca e che caratterizzeranno il 2019». A questo proposito Costantino ha snocciolato qualche numero: «Abbiamo chiuso l’anno scorso con circa 70 milioni di fatturato e nel 2019 scavalleremo i 100 milioni. Prevediamo poi nel 2020 di fare un ulteriore salto con un aumento percentuale a due cifre».

Dopo l’incontro coi giornalisti è stato il momento del battesimo ufficiale della sponsorizzazione. Nello sfarzoso scenario del “Village”, la zona del cantiere destinata all’accoglienza a cinque stelle per la clientela, il presidente di Nca ha accolto il mister Silvio Baldini, i calciatori azzurri e il presidente della squadra azzurra, Fabio Oppicelli che ha ringraziato per questo importante supporto. Poi i giocatori più rappresentativi degli azzurri, Ciccio Tavano e Massimo Maccarone hanno consegnato le maglie personalizzate ai tre vertici di Nca: al presidente Costantino, al vicepresidente Giuseppe Taranto e al direttore finanziario Filippo Menchelli. Le maglie della Carrarese, dunque, dalla prossima partita avranno sulle maniche il logo di "The Italian Sea Group".

E Costantino non esclude l’aumento del supporto della sua società nel caso la Carrarese riuscisse a raggiungere l’obiettivo della tanto desiderata Serie B. «Se la squadra dovesse raggiunger risultati importanti e si consolidasse un gruppo di imprenditori locali, potremmo esserci anche noi per supportare lo sviluppo di uno stadio da Serie B». Sull’argomento è intervenuto anche l’assessore ai lavori pubblici e allo sport di Carrara, Andrea Raggi, che ha portato i saluti del sindaco Francesco De Pasquale, impegnato in Consiglio comunale.

«Spero tanto che la Carrarese possa andare in Serie B – ha detto l'assessore – e spero altrettanto che la nostra amministrazione debba affrontare il problema dello stadio per questa categoria. Stiamo dando il massimo per dare più spazio ai tifosi. Abbiamo fatto qualche errore ma ci stiamo impegnando tanto» ha concluso Raggi, facendo un grande in bocca al lupo agli azzurri.
Mercoledì 18 settembre 2019 alle 07:01:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News