Ultimo aggiornamento ore 22.39 del 21 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Zanetti: "Esenzione Tari e Tosap per chi apre un esercizio o assume"

Il candidato a sindaco del Partito Democratico Pd ha in mente anche un "ufficio d'immaginazione"

Zanetti: `Esenzione Tari e Tosap per chi apre un esercizio o assume`
Carrara - Carrara – Andrea Zanetti ha annunciato oggi, in conferenza stampa il suo nuovo metodo amministrativo. “Dobbiamo recuperare il senso di comunità – ha dichiarato il candidato dem – ridurre le lacerazioni, agevolare e favorire la partecipazione dei cittadini. L’impegno ideale deve tradursi in azioni concrete e metodo: non bastano gli slogan, non bastano le consultazioni virtuali e nemmeno i referendum. Occorre modificare in parte l’assetto della struttura amministrativa per far emergere le energie del territorio, le idee, i talenti”.

“Ogni settimana – ha spiegato Zanetti – il sindaco andrà di volta in volta in un quartiere diverso a confrontarsi coi cittadini. Una volta al mese la giunta sarà convocata nei quartieri, per riconnettere le attività amministrative ai territori. Una volta ogni tre mesi anche il consiglio comunale si farà nei quartieri. Abbiamo sentito molte voci di distanza, e questi sarebbero segnali politici di vicinanza, di presenza, di raccolta delle istanze e di rendicontazione.

“Per quanto riguarda l’impostazione amministrativa – ha proseguito il candidato Pd – andremo ad istituire l’ufficio di immaginazione civica, su modello del Comune di Bologna. Sarà una vera e propria cabina di regia che sarà attivata dal comune sui temi e sugli interventi di interesse comune, dagli interventi di recupero delle aree degradate allo studio di nuovi servizi o alle scelte in materia di arredo urbano o di destinazioni d’uso di spazi pubblici. Abbiamo bisogno che la città risvegli un senso di traguardo verso il futuro”.

Il candidato sindaco del centrosinistra si è poi soffermato sulle iniziative per il rilancio del centro storico: “Per agevolare e sostenere l’avvio di nuove attività commerciali applicheremo l’esenzione di Tari (rifiuti) e Tosap (occupazione suolo pubblico) per quanti hanno aperto esercizi nell’ultimo anno, per quelli che si insedieranno nei prossimi tre anni nel centro di Carrara, Avenza e Marina e per chi assume nuovo personale”.

Zanetti è intervenuto anche sul settore edilizio: “L’edilizia e l’impiantistica rivestono un ruolo centrale nell’economia della nostra città: intendiamo favorire la ristrutturazione dei tanti fondi sfitti della città, alcuni chiusi da anni, favorendo una rete di imprese edili del territorio che, dietro concessione ad uso gratuito del bene da parte dei proprietari dei fondi, recuperi e curi la manutenzione degli stessi, per poi ricollocarli sul mercato delle locazioni, con la possibilità anche di prevedere la destinazione di una quota (20%) a laboratori artistici e alle produzioni tipiche locali”.

“In particolare per i progetti relativi alle imprese edili – ha concluso Zanetti – favoriremo la creazione di una rete di imprese del territorio, anche in forma consorziata, che in convenzione con i proprietari dei fondi sfitti, li ristrutturi per poi ricollocarli sul mercato utilizzando al meglio le agevolazioni”.
Giovedì 22 giugno 2017 alle 19:29:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy