Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.02 del 22 Agosto 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Sopralluogo del sindaco al Monoblocco, Bernardi: «Convochi immediatamente la conferenza zonale»

politica e sanità
Sopralluogo del sindaco al Monoblocco, Bernardi: «Convochi immediatamente la conferenza zonale»
Carrara - «Si salvi chi può dall'Amministrazione 5 Stelle e dal sindaco De Pasquale che, manovrato ad arte da personaggi occulti, giorno dopo giorno ne combina di tutti i colori. L’ultima in ordine di tempo la passerella al Monoblocco al braccio della presidente della Commissione 1 Elisa Serponi». Esordisce così il consigliere comunale di Alternativa per Carrara, Massimiliano Bernardi, che interviene dopo la visita del sindaco Francesco De Pasquale al monoblocco dell’ex-ospedale di Carrara insieme alla presidente della commissione sanità del Comune, Elisa Serponi.

In quell’occasione il primo cittadino, dopo aver fatto visita al nuovo ambulatorio di ortopedia con il direttore dei presidi ospedalieri Giuliano Biselli e la dottoressa Ebe Trombella ha affermato: «L’ex Monoblocco, dove ogni anno vengono erogate oltre 300.000 prestazioni, si conferma un polo strategico per la sanità apuana e un epicentro fondamentale per la vita economica e sociale della nostra città».

«Questo passatempo dei due – interviene Bernardi – a seguito di ciò che è accaduto durante l’ultima commissione sanità, che a dire dei presenti non è stata affatto fiabesca. Sì, perché mentre i grillini sono anestetizzati dalle fiction, alle nostre spalle i soliti noti ci hanno preparato il pacco. Mentre l’opposizione chiede da mesi a gran voce di parlare più spesso di sanità, all’improvviso nel silenzio di tutti vengono nascoste le visite istituzionali al Monoblocco. Purtroppo nell’ultima commissione sanità alla presenza del sindaco, sono volati stracci da parte della presidente Elisa Serponi che ha perso il controllo, senza che i presenti ne avessero capito le motivazioni. Con toni aspri e accesi prima ha zittito il consigliere di Forza Italia Lorenzo Lapucci che stava interagendo con il sindaco, poi si è rivolta alla capogruppo del Pd Roberta Crudeli dicendole che l'avrebbe portata in Tribunale solo per il fatto che la stessa chiedeva che fossero convocate più riunioni sulle tematiche sanitarie. Il sindaco a quel punto aveva preferito defilararsi perché la situazione era divenuta imbarazzante».

«Probabilmente – prosegue Bernardi – il suggeritore del primo cittadino ha deciso di salvare capra e cavoli per rimediare alla brutta figura della Serponi. Così oggi è apparso l’annuncio sulla pagina facebook del Sindaco dove si legge che la coppia si è recata a far visita agli ambulatori di ortopedia, postando pure la foto in posa. La mossa è stata studiata a tavolino, è chiaro. Sta brutto dire "Noi l'avevamo detto che avrebbero preso le difese della grillina incontrollabile". Magari suona meglio un "come volevasi dimostrare". La politica sulla sanità non si fa sui social e nemmeno facendo visite carbonare agli ambulatori dell'Asl. Caro sindaco, i problemi della sanità non si risolvono con una insulsa e falsa passerella a braccetto della Serponi in stato di autonomia decisionale. Invece di dar retta a chi di politica ne sa poco, cominci a fare quello che il ruolo di sindaco impone di fare. Convochi immediatamente una Conferenza Zonale sui temi richiesti in Commissione».
Martedì 5 febbraio 2019 alle 20:14:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News