Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.33 del 16 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Sicurezza frane e sottopasso di Fossola: un milione di investimenti

L'ha annunciato in commissione lavori pubblici del Comune di Carrara l'assessore Andrea Raggi

IL NUOVO PIANO TRIENNALE
Sicurezza frane e sottopasso di Fossola: un milione di investimenti
Carrara - Un ampliamento del fondo di progettazione e più risorse per la messa in sicurezza delle frane attive. Sono due delle proposte contenute nella bozza del nuovo piano triennale delle opere pubbliche presentato questa mattina alla commissione 5 presieduta da Gabriele Guadagni. A illustrare il documento l’assessore Andrea Raggi, con il supporto del dirigente Luca Amadei. «Abbiamo deciso di portare il piano in commissione, se pur in una forma ancora embrionale, con l’obiettivo di coinvolgere tutti i consiglieri e recepire eventuali proposte e input, anche dall’opposizione. Il documento dovrà essere approvato a fine anno, con il bilancio di previsione, ma per la prima volta abbiamo deciso di anticipare i tempi del dibattito per una maggiore condivisione» ha dichiarato l’assessore Raggi.

Tra le proposte dell’amministrazione contenute nella bozza, i lavori di recupero del sottopasso di Fossola per un impegno di spesa da 150mila euro, uno stanziamento da 750mila euro per la messa in sicurezza delle frane attive sul territorio e l’incremento da 180 a 500mila euro del fondo progettazione. Una misura, quest’ultima, che l’assessore Raggi ha definito «strategica per avere a disposizione progetti definitivi e aumentare così le chance dell’amministrazione in occasione della partecipazione a bandi di finanziamento per gli interventi sulle opere pubbliche e in particolare su quelli relativi agli edifici scolastici».

Un dibattito, quello avviato questa mattina, che fa ben sperare anche il presidente Guadagni: «Auspico che con il contributo dei commissari si riescano a condividere interventi e idee per le opere da finanziare nel nuovo piano, anche alla luce dei tanti sopralluoghi che abbiamo fatto sul territorio comunale nel corso di quest’anno di consiliatura, allertati spesso dalle segnalazione dei cittadini».
Martedì 24 luglio 2018 alle 21:17:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News