Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 14.33 del 16 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Si inaugura il Tecchiaiolo, e presto la scalinata di San Ceccardo

Il monumento, progettato nel 1990 e donato nel 2014 al Comune da Luciano Monfroni, è nato come parte di un trittico di opere dedicate al mondo del lavoro del marmo

Si inaugura il Tecchiaiolo, e presto la scalinata di San Ceccardo
Carrara - Sabato 4 agosto alle ore 10, a Carrara all'intersezione tra via Roma e Corso Rosselli, si inaugurerà il Monumento al Tecchiaiolo di Luciano Monfroni. Si tratta di un’opera che finora non aveva trovato una degna collocazione. La Commissione VII su invito del sindaco e dell’assessore Federica Forti, e accogliendo la richiesta del figlio dello scultore, Michele Monfroni, ha avviato un percorso di confronto che, attraverso una serie di sopralluoghi e con la collaborazione degli Uffici Tecnici, si è concluso con l’identificazione di un sito idoneo per la scultura.

Il monumento, progettato nel 1990 e donato nel 2014 al Comune da Luciano Monfroni, è nato come parte di un trittico di opere dedicate al mondo del lavoro del marmo che includeva “Il Buscaiol” di Felice Vatteroni oggi collocato a Marina su viale Colombo e “Il monumento al Cavatore” di Alberto Sparapani che si trova a Colonnata.

Luciano Monfroni con questa scultura ha voluto rendere omaggio ad uno dei mestieri storici e tra i più rischiosi del territorio, quello del tecchiaiolo colui cioè che sorveglia e pulisce il fronte cava, la cosiddetta tecchia, per eliminare i residui pericolanti che potrebbero mettere a rischio la sicurezza dei cavatori. Con l’inaugurazione del Tecchiaiolo dunque il trittico dedicato ai lavoratori del lapideo trova finalmente compimento.

Saranno presenti il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale, don Cesare Cappè parroco di San Francesco, il parroco di San Ceccardo Don Claudio Hitaj. Sono state invitate le le cooperative di cavatori Canalgrande e Lorano, e Apian la cooperativa dei tecchiaioli.
La cittadinanza è invitata a partecipare.

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Carrara, approfittando dell'inaugurazione, inoltre tiene a informare la cittadinanza sui lavori della scalinata di San Ceccardo.

La scalinata e i lavori di consolidamento e recupero sono stati oggetto di approfondimenti da parte della Commissione V - Lavori Pubblici, presieduta dal consigliere Guadagni: da questi, e da ulteriori approfondimenti storici e geotecnici, sono emersi difetti strutturali della scalinata stessa e di tutto il muro adiacente. Il recupero della Scalinata, si precisa, è già nel Piano di Investimenti dell’Amministrazione Comunale, così come il rifacimento dei marciapiedi della zona che è invece già inserito nel Bando delle Periferie.

Il Gruppo Consiliare, infine, non può che esprimere grande soddisfazione per il lavoro svolto dalla VII° Commissione Consiliare, in particolare dal suo presidente Cesare Bassani e dal consigliere Bertocchi, che ha avviato un percorso di confronto attraverso una serie di sopralluoghi con la collaborazione degli Uffici Tecnici del Comune per trovare all’opera di Monfroni una degna collocazione.

Un monumento che rende omaggio a uno dei mestieri storici e tra i più rischiosi del nostro territorio, quello del tecchiaiolo, ovvero colui che sorveglia e pulisce il fronte cava, la cosiddetta tecchia, per eliminare i residui pericolanti che potrebbero mettere a rischio la sicurezza dei cavatori.
Venerdì 3 agosto 2018 alle 21:53:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News