Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.37 del 6 Aprile 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Nausicaa, Cimino replica a sindacati e politici: «Attacchi strumentali e offensivi»

Nausicaa, Cimino replica a sindacati e politici: «Attacchi strumentali e offensivi»
Carrara - «Attacchi strumentali e offensivi». Il presidente di Nausicaa Spa intende replicare a quanto dichiarato sui quotidiani locali da alcuni rappresentanti sindacali e politici, in particolare Simone Pialli (di Fisascat Cisl) e l'ex presidente di Apuafara, Fabrizio Volpi in rappresentanza dei renziani di Italia Viva. «I dipendenti di Nausicaa “sotto l’albero di Natale” troveranno un’azienda che presto diventerà un modello organizzativo esemplare a cui anche Cispel Toscana (l’associazione delle imprese del servizio pubblico) farà riferimento. Un’azienda che nel mese corrente ha superato l’audit di certificazione sulla qualità per le norme Ohsas18001 e Iso14001 inerenti alle materie di sicurezza ed ambiente estendendo così, a testimonianza della qualità crescente, le certificazioni anche alla parte ex Apuafarma».

«Inoltre – prosegue Cimino – troveranno un’azienda che mira alla qualità dei servizi e al contrasto della precarietà, come testimoniano gli otto concorsi indetti nel corso del 2019 che permetteranno l’assunzione a tempo indeterminato di 33 nuovi dipendenti. Un’azienda che, tra le tantissime cose fatte, per la prima volta, finalmente, ha adottato un piano marketing, che ha una progettualità negli investimenti e che comunica al cittadino e col cittadino i suoi obiettivi e le attività svolte. Tra queste anche le molte iniziative gratuite che stiamo organizzando nelle nostre farmacie dove tantissimi cittadini hanno potuto usufruire di servizi di qualità e visite gratuite. A riprova di ciò l’azienda ha ricevuto attestati di stima da ambienti universitari».

Dal cda fanno sapere che «il consiglio di amministrazione di Nausicaa non fa politica e sarebbe bene che chi oggi parla e critica si rendesse conto che ha avuto tutto il tempo di fare, in precedenza, e non ha fatto. La mancanza di organizzazione e di sicurezza erano le cose più evidenti».

«In merito al cambio del Ccnl dei servizi scolastici – aggiunge il presidente – voglio ricordare che durante gli incontri sindacali tenutisi nei mesi scorsi, dai quali è sfociato l’accordo quadro sottoscritto per la fusione, è già stata svolta l’attività di ricognizione dei Ccnl applicati in azienda e che in quei tavoli emerse la necessità del cambio circoscritto al Ccnl applicato agli operatori cimiteriali. L’azienda fino ad oggi ha rispettato quell’impegno, se qualcuno ha cambiato idea lo dica senza addossare le colpe ad altri».

«Poi – afferma ancora Cimino – vorrei far presente che, rispetto a Nausicaa, esistono condizioni di lavoro ben diverse in altre realtà. Trovo offensivo chi vuol far passare certi messaggi negativi. Lo dico anche nei confronti di chi è un vero precario e di quei laureati e professionisti che si sono messi in gioco, partecipando ai nostri concorsi con la speranza di migliorare la loro qualità di vita».

Infine il presidente di Nausicaa parla del caso Anderlino, dove nei giorni scorsi sono state rinvenute delle siringhe nel piazzale esterno al deposito degli scuolabus: «Da questi attacchi si capisce la volontà di strumentalizzare quella situazione dal momento che si tratta di un’area comunale, la cui pulizia non è in carico a Nausicaa e di cui il nuovo dirigente comunale ha preso atto impegnandosi a risolvere la questione sollevata».
Lunedì 16 dicembre 2019 alle 20:03:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Chi è il miglior giocatore della Serricciolo?




















Chi è il miglior giocatore del Don Bosco Fossone?























Coronavirus, mascherina obbligatoria in Toscana. Tu sei d'accordo?

















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News