Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Nardi: "Il nostro progetto non ha convinto. Dovevamo rinnovarci"

L'analisi della deputata del Pd all'indomani della sconfitta di Andrea Zanetti: "Ha prevalso il 'muoia Sansone con tutti i filistei'"

Nardi: `Il nostro progetto non ha convinto. Dovevamo rinnovarci`
Carrara - “A Carrara abbiamo perso”. Così scrive Martina Nardi, deputata massese del Pd, commentando i risultati emersi dalle urne dopo una notte difficile per il centrosinistra.

“Il nostro progetto per la città non ha convinto gli elettori, che pur essendo aumentati dal primo turno, non sono stati sufficienti per far vincere Andrea Zanetti”.

“Abbiamo perso – prosegue la deputata – perché il progetto di rinnovamento che Andrea ha incarnato è stato tardivo e non compreso da un vecchio gruppo dirigente che si è arroccato su se stesso, dopo che aveva governato male la città. Ci sarebbe voluta umiltà e lungimiranza per far spazio a tutto ciò che Andrea Zanetti rappresentava. Siamo arrivati tardi!”

Insomma il desiderio di rinnovamento incarnato da Andrea Zanetti avrebbe dovuto essere pensato e strutturato prima tra le file della sinistra carrarese: “Se il centro sinistra non è in grado di rinnovarsi nei programmi e nel personale politico, perde, se si fosse capito un anno fa che la "discontinuità" non poteva essere rappresentata da chi era stato parte del problema e con umiltà si fosse lavorato per il cambiamento vero, oggi forse saremo a festeggiare”.

Invece la lotta intestina al Pd ha finito per condurlo verso il dirupo: “Ha prevalso 'muoia Sansone con tutti i filistei' – scrive Nardi – e noi non abbiamo avuto il tempo e non siamo riusciti ad essere credibili. Ci abbiamo provato e continueremo a farlo. Grazie ad Andrea e a tutti coloro che si sono spesi per il nuovo Pd , grazie ai 9mila elettori che ci daranno la forza di fare un'opposizione seria e responsabile. Il Pd riparte da qui”.
Lunedì 26 giugno 2017 alle 17:07:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy