Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 21.03 del 12 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Musetti (Fi): «A Marina di Carrara addio stagione turistica»

«il virus è la giunta»
Musetti (Fi): «A Marina di Carrara addio stagione turistica»
Carrara - "Marina di Carrara nel degrado più totale, e giustamente gli operatori commerciali si indignano e denunciano la totale assenza del Comune nella manutenzione della nostra costa, evidentemente impreparata ad affrontare l'estate e la stagione". Lo scrive Gianni Musetti di Forza Italia, che si scaglia duramente contro la giunta grillina.

"Dalle palme "appassite" che dovevano ridisegnare lo skyline del viale a mare, che solo grazie all'intervento del nostro Coordinatore Comunale Riccardo Bruschi stanno per essere ripristinate e rimesse a dignitoso decoro, all'arredo urbano, la pulizia e lo sfalcio, fino agli immobili nell'area portuale, abbandonati da anni in attesa del progetto di waterfront, che dalla sinistra ai grillini, non sono ancora riusciti a mettere in cantiere da più di 20 anni, e ancora non si ha sentore di un prossimo inizio lavori, nonostante ci fossero e, tutt'oggi ci sono, i soldi per realizzarlo stanziati dal Governo".

"La sinistra ha mal governato per anni - continua Musetti - pensando solo a mantenersi al potere e sistemare amici e amici degli amici, trascinando nella miseria la nostra città. Ma la cura e' stata peggio del male, purtroppo i grillini sono ovunque dei dilettanti allo sbaraglio, dei disinteressati ad agire e ad incarnare la svolta decisiva, ben lontani dall'essere in grado dì amministrare lo Stato e le Città, e forse neanche un condominio. Dalle piccole manutenzioni alla programmazione di eventi sono un disastro e Carrara ne è divenuta l'esemplare tragica rappresentazione. Infatti, mentre Massa e Pietrsanta hanno annunciato proprio nei giorni scorsi la conferma degli eventi storici estivi e della programmazione turisitca, a Carrara non esiste nulla di questo. Né un calendario né tanto meno la volontà di metterne, nel rispetto delle norme anti Covid, uno in programmazione. Lo zero assoluto, come lo zero in pagella che si meritano questi amministratori. Quindi, oltre a raccogliere e rappresentare le proteste dei commercianti e degli operatori turistici sulla situazione vergognosa della cura e dell'interesse al decoro e alla promozione della nostra marina e dei centri storici, fino ai percorsi in cava gestiti da diverse guide con mezzi e persone da anni impegnate, dobbiamo anche denunciare la totale assenza dell'amministrazione a rimettere in piedi l'accoglienza e l'attrazione turistica e alberghiera del territorio. Il tutto con la continua mancanza di coordinamento provinciale e di costa apuo-versiliese, unico modo, ossia quello di unire le forze, per presentare un progetto valido nello scenario internazionale di prossima riapertura.

Carrara ha cosi dovuto subire due pandemie. La prima quella del Covid, la seconda quella di avere una giunta di incapaci. Nessuno ha la bacchetta magica, ma a far meglio di questi penso basti veramente molto ma molto poco".
Martedì 9 giugno 2020 alle 11:21:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News