Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Morte in cava, il cordoglio di Rifondazione Comunista

"Le istituzioni che in queste ore hanno sciorinato percentuali, numeri e controlli a tappeto, dovrebbero porsi delle domande"

Morte in cava, il cordoglio di Rifondazione Comunista
Carrara - La federazione PRC di Massa Carrara si unisce al dolore dei familiari del cavatore morto nella cava di Fantiscritti a Torano ed è solidale allo sgomento dei lavoratori che, in quella gola di oro bianco, hanno perso un collega, un amico e "un esperto del settore", così è stato definito in queste ore Luciano Pampana.

"Ancora una volta l'esperienza e l'amore per ciò che non è solo un lavoro ma un mestiere, si sono dimostrate uno scudo troppo fragile per difendere coloro che della cultura estrattiva, hanno fatto una tradizione e la parola fatalità è ormai un conto troppo caro e inaccettabile da presentare in mano a chi dovrà affrontare il dolore di una perdita così grande e anche per tutta la cittadinanza di Carrara, questo come Partito lo ribadiamo a gran voce, perché non ci sono giustificazioni o attenuanti al sangue versato per il padrone e la vita di nessuno può essere seconda al mero profitto.

Le istituzioni che in queste ore hanno sciorinato percentuali, numeri e controlli a tappeto, dovrebbero porsi delle domande, invece di nascondersi dietro ad alibi scevri di una vera regolamentazione del settore riguardo il contingentamento dell'escavazione e delle concessioni dei siti.

Riteniamo sterile, ogni volta dover assistere a commemorazioni e presenzialismi fini a se stessi dei quali, siamo sicuri, anche la cittadinanza si è ormai purtroppo, tristemente assuefatta.

Come partito da sempre unito a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori nella lotta per i diritti, crediamo fermamente che ci sia un età anagrafica in cui si è troppo vecchi per stare in cava come siamo altrettanto certi che a 58 anni si è troppo giovani per morire soprattutto a causa del lavoro".
Sabato 12 maggio 2018 alle 18:35:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News