Ultimo aggiornamento ore 15.25 del 18 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Michele Palma, un informatico alla presidenza del Consiglio

Come ampiamente previsto è lui il nuovo presidente dell'assemblea comunale di Carrara, anche con tre voti dall'opposizione. Ecco chi è. Alla vicepresidenza eletti Rossi (M5s) e Bottici (Pd)

Michele Palma, un informatico alla presidenza del Consiglio
Carrara - Il nuovo Consiglio comunale di Carrara, come ampiamente previsto, ha votato Michele Palma come suo nuovo presidente. La seduta è stata aperta dal consigliere cosiddetto 'anziano' (ovvero quello che ha raccolto più preferenze nella maggioranza), Francesca Rossi, che dopo un discorso di apertura interrotto più volte dagli applausi, ha dato la parola al sindaco Francesco De Pasquale per il giuramento e per il suo discorso d'insediamento. Successivamente si è passati alla votazione segreta del presidente del Consiglio.

Per Palma 19 voti: tutti i 15 voti della maggioranza più quello del sindaco Francesco De Pasquale e altri 3, sorprendentemente dall'opposizione. Gli altri 6 voti sono state schede bianche (4) e nulle (2).

"Grazie ai colleghi di maggioranza che mi hanno dato la fiducia, ma anche quelli dall'opposizione" sono queste le prime parole di ringraziamento del presidente. "Quello che ci apprestiamo a fare – ha detto Palma – è un compito difficile: riallacciare i fili tra città e cittadini. Saremo aperti al dialogo, all'ascolto e alla partecipazione".

Alla vicepresidenza sono stati invece eletti Francesca Rossi, in rappresentanza della maggioranza (16 voti, 8 schede bianche e una nulla), e, in seconda votazione, Cristiano Bottici del Partito Democratico (9 voti, 16 schede bianche).

Ma chi è Michele Palma? Ecco di seguito una breve biografia.

Michele Palma è nato a Carrara il 23 ottobre 1969, è sposato e padre di due figli. È consulente informatico e attivista storico del Movimento 5 Stelle.
Il suo percorso lavorativo, sempre accompagnato da una formazione continua dalle piccole società di formazione alle più prestigiose università internazionali, è iniziato dopo il diploma. A quella giovane età ha subito iniziato a lavorare in proprio come programmatore per lo sviluppo di software e poi fondando, a soli 23 anni, la sua prima azienda di servizi informatici alle imprese.
In seguito ha lavorato sempre nello stesso ambito alle dipendenze di varie software house e ha collaborato con riviste tecniche di settore. Oggi lavora in proprio come consulente per lo sviluppo di software di calcolo per applicazioni ingegneristiche e per studi professionali.
È attivista del Meetup Carrara dal 2006, dove si è occupato in particolare di gestione dei rifiuti, energia e democrazia diretta. Ha inoltre partecipato per anni ai lavori del Coordinamento Rifiuti Zero Ato Costa. Da oggi 12 luglio 2017 ricopre la carica di presidente del Consiglio comunale di Carrara.
Mercoledì 12 luglio 2017 alle 20:02:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy