Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

L'opposizione chiede la rimozione della presidente della commissione sanità

Pd, Psi, Fi e Apc presenteranno un ordine del giorno contro la consigliera del M5s Elisa Serponi: «Incapacità organizzativa, aggressioni verbali e minacce»

la politica carrarese
L´opposizione chiede la rimozione della presidente della commissione sanità
Carrara - L'opposizione chiede la "testa" della presidente della commissione sanità del Comune di Carrara Elisa Serponi. In un ordine del giorno che sarà presentato nel corso del Consiglio comunale di domani, martedì, Partito Democratico, Forza Italia, Partito Socialista e Alternativa per Carrara, hanno manifestato l'esigenza di rimuovere dall'incarico la Serponi e di «provvedere a nuova elezione» in sua sostituzione.

Le motivazioni elencate nel documento sono diverse e vanno dall'esiguo numero di convocazioni della commissione, definito «irrisorio», al «forte disinteresse e scarsa capacità organizzativa», fino ad «aggressioni verbali e minacce». Riportiamo di seguito il testo dell'ordine del giorno che andrà in votazione:

PRESO ATTO
-che la Commissione 1, dall’inizio dell’Amministrazione del Movimento 5 Stelle, è stata convocata sui temi riguardanti la Sanità locale un numero di volte irrisorio rispetto all’importanza del tema in questione;
-che, nonostante molti solleciti da parte delle forze politiche di opposizione che chiedevano a più riprese di mettere in agenda convocazioni più frequenti sul tema Sanità per essere messi al corrente dei possibili sviluppi, la Presidente della Commissione 1 Elisa Serponi continuava ostinatamente a non convocare la riunione su argomenti di sanità locale;
-che in data 28 Gennaio 2018, dopo mesi di totale silenzio sulle politiche per la salute da parte del Sindaco De Pasquale e della Presidente Serponi, è stata convocata una Commissione con oggetto “relazione lavori zonali”, nella quale, dopo ben quattro mesi dall’elezione a Presidente della Conferenza Zonale, il Sindaco ha esposto i lavori della Conferenza;
-che la Presidente Elisa Serponi ha mostrato, sin dal suo incarico, incapacità a comprendere quali fossero gli argomenti realmente importanti e significativi che avrebbero dovuto essere trattati come punti centrali nelle sedute della Commissione sui temi sanitari e che sono stati invece ritenuti poco importanti, tanto da privilegiare altri argomenti nelle convocazioni;
-che la discontinuità e la calendarizzazione dei lavori sui temi sanitari, in base all'elenco delle sedute dall' insediamento della Commissione a tutt'oggi, dimostrano un forte disinteresse e scarsa capacità organizzativa della Presidente Elisa Serponi; tutto ciò a danno dei cittadini che non hanno potuto avere riscontri positivi in termini di prestazioni ed erogazione di servizi da parte dell' Azienda USL;
-che durante lo svolgimento dei lavori della Commissione la Presidente Elisa Serponi ha assunto comportamenti non consoni alla funzione istituzionale svolta che hanno fatto emergere un evidente mancanza di rispetto (necessaria a dirigere questo importante organo istituzionale) nei confronti dei membri della commissione, spesso optando di apparire sulla stampa con articoli sulla sanità senza discuterne prima nella sede preposta;
-che la Presidente Serponi quindi ha utilizzato la propria funzione politica per esercitare un ‘ azione mediatica su temi di competenza della Commissione, trasformando la sanità in mera propaganda personale;
-che in occasione della Commissione del 28 Gennaio 2018, il Presidente della Commissione 1 Elisa Serponi ha tenuto un comportamento censurabile ed inopportuno, togliendo prima malamente la parola al consigliere Lapucci e successivamente aggredendo verbalmente e minacciando immotivatamente la consigliera Crudeli;
-che tali comportamenti sono da ritenersi gravi se adottati da un qualsiasi consigliere e ancor più se tenuti da un Presidente di Commissione durante lo svolgimento della commissione che presiede; la stessa Serponi era consona utilizzare infatti modalità e toni non adeguati al ruolo ricoperto e nel contempo non ottemperava al compito di moderatore della discussione.

PER TUTTO QUANTO SOPRA ESPOSTO IL CONSIGLIO COMUNALE
-manifesta la volontà di rimuovere dalla carica di Presidente della Commissione 1 la consigliera Elisa Serponi e provvedere a nuova elezione in sostituzione della stessa con le modalità previste da Regolamento del Consiglio Comunale.
Lunedì 11 febbraio 2019 alle 19:31:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News