Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.03 del 21 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il futuro del territorio carrarese in un confronto coi cittadini

Piano Operativo: incontro giovedì 13 in Comune e fino al 20 sarà possibile presentare osservazioni e contributi

GLI STUDI URBANISTICI
Il futuro del territorio carrarese in un confronto coi cittadini
Carrara - Dato lo stato di avanzamento dei lavori che porteranno all’ormai prossima adozione del Nuovo Piano operativo Comunale, è stata fissata a giovedì 20 settembre la scadenza ultima per presentare eventuali osservazioni e contributi all’Osservatorio permanente.
Questo per consentire ai professionisti incaricati di completare nei tempi utili una valutazione e una sintesi dei contributi inviati dai cittadini. L’Osservatorio permanente continuerà a svolgere la propria attività sugli altri temi di natura urbanistica.

L’amministrazione comunale ha deciso di promuovere per parlare del Piano Operativo Comunale un incontro pubblico che si terrà giovedì 13 settembre, alle ore 17,30, presso la Sala di Rappresentanza del Comune, in Piazza 2 Giugno. L’appuntamento sarà l’occasione per illustrare i temi principali che il nuovo piano dovrà affrontare.

L’incontro servirà a rendere conto dell’interpretazione a cui hanno portato gli studi condotti sul territorio dal gruppo di progettazione incaricato. Si parlerà di come l’emergere dal territorio di temi e problemi verrà trattato nel piano e di quali potranno essere le proposte per la loro soluzione. Sostenibilità, adattamento ai cambiamenti climatici e miglioramento della qualità dell’abitare e del lavorare sono le vere questioni che nei prossimi anni metteranno alla prova le capacità di innovazione e di governo locali.

Ormai prossimi all’adozione del piano, l’obiettivo di questo incontro pubblico è quello di arrivare a formulare più precisi indirizzi e criteri d’intervento per la gestione del patrimonio edilizio esistente e per le trasformazioni urbanistiche. L’occasione è per un confronto in cui si dia conto delle ragioni delle scelte, affinché siano quanto più possibile condivise. Per questo è importante la più ampia partecipazione da parte dei cittadini.
Mercoledì 12 settembre 2018 alle 21:18:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News