Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

I Giovani Democratici: «De Pasquale e Martinelli sottoscrivano la Carta di Avviso Pubblico»

il convegno sulla legalità a carrara
I Giovani Democratici: «De Pasquale e Martinelli sottoscrivano la Carta di Avviso Pubblico»
Carrara - "Più legalità - contrasto alla corruzione e trasparenza nella Pubblica Amministrazione” è il titolo dell'iniziativa organizzata dai Giovani Democratici di Massa-Carrara sul tema della legalità nella Pubblica Amministrazione che si è tenuta sabato 19 Gennaio presso la biblioteca civica di Carrara.

«Abbiamo fortemente voluto questa iniziativa per affrontare un tema cosi importante e delicato che è quello della legalità nel nostro territorio» affermano Carolina Ginesini e Francesco Di Capita dei Gd. «È stato un importante momento di sensibilizzazione, confronto costruttivo e proposta politica a cui abbiamo potuto dare vita grazie alla presenza di relatori di grande spessore, rappresentatività e competenza come Giuliano Palagi di Avviso Pubblico, Salvatore Calleri Presidente della Fondazione Caponnetto e l'onorevole Cosimo Maria Ferri che ci hanno fornito un preziosissimo contributo e tanti spunti di riflessione sul tema. Durante l'evento, al quale abbiamo avuto grande risposta e partecipazione da parte della cittadinanza, abbiamo trattato il tema della corruzione nella Pa, dei rischi che la legalità incontra nel nostro territorio perché ci sono e sono tanti e delle regole di buona condotta necessarie per una amministrazione trasparente. È stato quindi approfondito il tema della Carta di Avviso Pubblico, un codice etico che indica concretamente come un buon amministratore può declinare nella quotidianità i principi di trasparenza, imparzialità, disciplina e onore previsti dalla Costituzione. Siamo molto soddisfatti del lavoro che, da un anno a questa parte, stiamo portando avanti sulla legalità e determinati a proseguire in questa direzione. Questi temi sono per noi importantissimi e meritano approfondimento e centralità nel dibattito politico: l'iniziativa di sabato è stato un buon punto di partenza per un percorso che vogliamo continuare anche in futuro e rispetto al quale il nostro impegno sarà sempre massimo e costante. Crediamo che, responsabilità, trasparenza e rispetto delle regole siano condizioni fondamentali e imprescindibili per essere dei buoni amministratori e, a questo proposito, abbiamo ritenuto opportuno proporre l'adesione ad Avviso Pubblico e alla Carta di avviso Pubblico alle amministrazioni della Provincia di Massa-Carrara. Ci auguriamo che, tutte le amministrazioni ed i singoli amministratori, vogliano prendere in considerazione la possibilità di aderirvi. Auspichiamo che, dopo un anno e mezzo dal proprio insediamento al governo della città, anche l'amministrazione Cinque stelle di Carrara, dato che il sindaco De Pasquale e il vicesindaco Martinelli hanno fatto della Carta di Avviso Pubblico (al tempo Carta di Pisa) il loro cavallo di battaglia quando sedevano sui banchi dell'opposizione, aderisca presto alla Carta di Avviso Pubblico, rispetto alla quale sembra che siano state date tutte le risposte ai dubbi che l'amministrazione aveva posto ad Avviso Pubblico in merito ad alcuni punti della carta ritenuti “poco chiari”. A questo punto ci chiediamo se l'amministrazione di Carrara sottoscriverà la Carta o se ha cambiato idea. Questo è l'invito che, in nome di quella legalità che tanto spesso viene richiamata, facciamo a tutte le amministrazioni della nostra provincia: un segnale importante e di credibilità, un impegno serio e concreto nei confronti della cittadinanza».
Venerdì 25 gennaio 2019 alle 22:34:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News